Marquez: “Cerco la pioggia come i piloti in difficoltà”

Marc Marquez, che nella gara di Le Mans chiuderà la seconda fila della griglia di partenza, preferirebbe correre sul bagnato per minimizzare la mancanza di preparazione fisica che ancora si porta dietro.

Marquez: “Cerco la pioggia come i piloti in difficoltà”

Con due gran premi disputati dopo il suo rientro, Marc Marquez sta recuperando pian piano la sua forma fisica, per quanto la poca intensità che mette nella preparazione fisica su consiglio dei medici gli impedisce ancora di guidare come vorrebbe.

Sia in Portogallo che a Jerez, il pilota Honda ha pianificato due gare con una strategia basata sul dosare le forze per arrivare agli ultimi giri non stremato. Questo piano è lo stesso che userà a Le Mans nel caso la gara si disputasse sull’asciutto. Questa opzione però sembra poco probabile, viste le previsioni meteo.

Dal suo debutto in MotoGP nel 2013, questa è la prima volta che sentiamo Marquez invocare la pioggia, perché si trova in una posizione per cui aumenterebbero le possibilità di lasciare la Francia con un buon risultato, magari anche un podio.

 

“Sull’asciutto il podio è impossibile al 95%. Se corriamo sotto l’acqua le possibilità aumentato, sia per fare zero sia per fare podio”, ha dichiarato Marquez, che nella terza sessione di prove libere è stato il più veloce, tornando davanti a tutti 300 giorni dopo l’ultima volta in cui ha comandato una sessione. È stato infatti il warmup del Gran Premio di Spagna del 2020, poco prima che iniziasse il suo calvario.

“Sull’acqua mi sento bene, sono come quei piloti che non stanno in forma, quelli del gruppo di dietro che cercano di pescare qualcosa nella pioggia. Sull’asciutto so dove posso arrivare, intorno alla quinta, sesta o settima posizione”.

Dopo l’ultima visita medica, i chirurghi che lo hanno operato lo scorso inverno lo hanno autorizzato ad intensificare un po’ il proprio allenamento e anche a salire in moto tra un gran premio e l’altro, ma un solo giorno. Questo dovrebbe permettergli di accelerare un po’ il recupero del tono che ha perso, soprattutto su braccio e spalla destri, che tanto lo condizionano in pista.

“È difficile dira quando sarò al 100% fisicamente. In palestra, alcuni muscoli li ho all’80%, altri al 50%. Soffro maggiormente sulla parte posteriore della spalla. Due inverni fa mi sono operato lì e quell’infortunio non è ancora del tutto recuperato, perché c’è stato un po’ di danno nel nervo – ha rivelato lo spagnolo che, fedele ai suoi principi, cerca un modo per equilibrare il deficit rispetto al lato sinistro – provo a guadagnare tempo nelle curve a sinistra, per questo rischio di più e sono caduto a Jerez”.

Un altro dei sintomi che dimostrano che il pilota HRC ancora ha molta strada da fare prima di arrivare alla sua migliore versione è la poca voglia di fare un cambio di moto in una eventuale gara flag-to-flag, che invece è una delle sue specialità di sempre: “In questo momento non mi va, perché quando la moto mi fa qualcosa di strano, un movimento brusco, sento che ancora non la controllo al 100% e non mi sento totalmente sicuro”.

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
1/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
2/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
3/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
4/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
5/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
6/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
7/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
8/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
9/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
10/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
11/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
12/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
13/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
14/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
15/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Caída de Marc Márquez, Repsol Honda Team
Caída de Marc Márquez, Repsol Honda Team
16/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Caída de Marc Márquez, Repsol Honda Team
Caída de Marc Márquez, Repsol Honda Team
17/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
18/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
19/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
20/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
21/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
22/50

Foto di: Cobb/LAT

#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
23/50

Foto di: Cobb/LAT

#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
24/50

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
25/50

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Marc Márquez, Repsol Honda Team
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Marc Márquez, Repsol Honda Team
26/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
27/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
28/50

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
#66: Gradient Racing Acura NSX GT3, GTD: Till Bechtolsheimer, Marc Miller
29/50

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
30/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
31/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
32/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
33/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
34/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
35/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
36/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
37/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
38/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
39/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
40/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
41/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
42/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
43/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
44/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
45/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
46/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
47/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
48/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
49/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Repsol Honda Team
50/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Bagnaia: "Sono pronto a fare una rimonta come a Portimao"
Articolo precedente

Bagnaia: "Sono pronto a fare una rimonta come a Portimao"

Articolo successivo

Quartararo: “Se la gara è bagnata non sarò primo per molti giri”

Quartararo: “Se la gara è bagnata non sarò primo per molti giri”
Carica i commenti