MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Marquez: "A Jorge l'avevo detto: con Honda devi essere disposto a cadere 20 volte"

condividi
commenti
Marquez: "A Jorge l'avevo detto: con Honda devi essere disposto a cadere 20 volte"
Di:
31 ott 2019, 11:26

Il pilota della Honda è stato il dominatore della stagione con 11 vittorie e 5 secondi posti, mentre il suo compagno Jorge Lorenzo si è perso nelle sue difficoltà. E Marc lo aveva avvisato.

Dopo essersi preso la corona di campione del mondo già in Thailandia, Marc Marquez ha fissato un obiettivo chiaro per il finale di stagione: finire tutte le gare sul podio, anche se la caduta di Austin gli impedirà di realizzare il suo intento sull'intero calendario.

"La verità è che siamo in un ottimo momento, ci godiamo la moto, perché tutto quello che proviamo funziona. L'obiettivo è finire tutte le gare sul podio. Cercheremo di lottare per un'altra vittoria e metteremo ancora pressione sui nostri rivali" ha spiegato Marc oggi a Sepang.

"In teoria, se confrontiamo la moto di quest'anno con quella con cui abbiamo vinto l'anno scorso, abbiamo più velocità ed un motore migliore. Sul podio c'erano Honda, Suzuki e Yamaha, mentre mancava la Ducati, che era la più veloce. Sarà un fine settimana difficile, ma cercheremo di stare davanti e di lottare per la vittoria domenica".

 

I numeri schiaccianti di Marquez contrastano nettamente con quelli del suo compagno di squadra, Jorge Lorenzo, che sta completando la sua peggior stagione in MotoGP.

"Sono stato sincero con Jorge sin dall'inizio. Dal 2013, il carattere della Honda è sempre stato lo stesso. E' una moto critica, fisica, con la quale devi essere disposto a cadere 20 volte per trovare il limite" ha detto Marc.

Da quando ha vinto il titolo, la Honda non ha mai smesso di spingere al massimo e sta già lavorando in ottica 2020.

"Ci sono ancora due gare e quando l'anno prossimo arriveremo in Qatar, ripartiremo tutti da zero. Ho l'impressione che Vinales e Quartararo saranno molto veloci, ma voglio andare in vacanza tranquillo".

Sembrerebbe quasi che con le sue vittorie nei loro confronti, lo spagnolo stia cercando di mandargli un messaggio in vista del 2020: "Non ci sono giochi psicologici, c'è tutto un inverno di mezzo" ha detto però.

Con il titolo piloti e quello costruttori già messi in cascina, ora il catalano può battere il record di punti in una sola stagione, ottenuto nel 2010 da Jorge Lorenzo con 383, oltre ad aiutare la Repsol Honda a portare a casa la classifica team.

Leggi anche:

"La Tripla Corona è molto più importante del record di punti. Cerco sempre di fare il mio lavoro e quindi voglio mantenere la mia mentalità intatta anche se ha già vinto il titolo. E' importante che la Honda veda che mi spingo sempre al 100%. Il titolo team è importante, ma non dipende solo da me" ha detto, facendo riferimento al contributo quasi nullo di Lorenzo.

"Questa stagione comunque sarà difficile da ripetere. Anche nel 2014 ero stato molto veloce, ma la costanza non era la stessa" ha ricordato.

Il fratello di Marc, questo fine settimana, si giocherà il secondo match point per il Mondiale Moto2, quindi gli è stato chiesto che consiglio gli ha dato.

"La tranquillità di mio fratello è che dipende tutto da lui. L'importante è conquistare il titolo, non importa quando. E sa dov'è il mio ufficio" ha detto con una risata. "Questa pista gli piace di più di Phillip Island, quindi lo vedo meglio che in Australia".

Scorrimento
Lista

Podio: ganador de la carrera Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: ganador de la carrera Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Cal Crutchlow, Team LCR Honda, Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
12/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
13/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
14/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
16/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
17/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Giacomo Agostini

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Giacomo Agostini
18/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
19/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
20/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
21/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Race winner Marc Marquez, Repsol Honda Team, Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Race winner Marc Marquez, Repsol Honda Team, Cal Crutchlow, Team LCR Honda
22/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
23/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
24/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team

Marc Márquez, Repsol Honda Team
25/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team

Marc Márquez, Repsol Honda Team
26/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Rossi: "Peggior stagione in Yamaha, ma meglio che in Ducati"

Articolo precedente

Rossi: "Peggior stagione in Yamaha, ma meglio che in Ducati"

Articolo successivo

Dovizioso: "La differenza con Marquez è ridicola, troppo grande"

Dovizioso: "La differenza con Marquez è ridicola, troppo grande"
Carica i commenti