MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
70 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
105 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
126 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Marquez: “A Brno fatichiamo e abbiamo tanti rivali”

condividi
commenti
Marquez: “A Brno fatichiamo e abbiamo tanti rivali”
Di:
1 ago 2019, 16:54

Il pilota Honda arriva in Repubblica Ceca da favorito, ma la pista non si adatta alle caratteristiche della sua moto. Dovrà guardarsi le spalle non solo da Ducati, ma anche da altre squadre pronte a fermare il suo dominio. Poi commenta le voci sull’ipotetico ritiro di Valentino Rossi.

Marc Marquez è stato il grande dominatore di questa prima parte di stagione e rientra a Brno da leader della classifica iridata, con 58 punti di vantaggio sul diretto inseguitore, Andrea Dovizioso. Alla vigilia del Gran Premio della Repubblica Ceca il Campione del mondo in carica è il favorito, ma la pista è storicamente favorevole alla moto avversaria. Per questo l’alfiere Honda resta molto concentrato e cerca di ripartire sulla pista della Moravia nello stesso modo in cui ha concluso la prima fase di campionato.

“Niente è scontato, nello sport fino a che non tagli il traguardo non puoi dire nulla, soprattutto quando mancano ancora dieci gare – afferma Marquez nelle consuete dichiarazioni del giovedì – La frase ‘è fatta’ l’ho sentita molto quest’estate ma non la condivido. Resta ancora più di metà stagione, molte gare da fare, alcune di seguito, e c’è sempre il rischio che ci possa essere un problema tecnico, meccanico, umano. Dobbiamo essere concentrati al 100% per poter trarre il massimo e riprendere questa seconda metà di stagione come abbiamo concluso la prima”.

Leggi anche:

Dopo aver confermato la propria egemonia al Sachsenring con la decima vittoria consecutiva sulla pista tedesca, arrivano ora due tracciati in cui Honda sulla carta si trova in difficoltà. Nella prima parte di stagione, lo spagnolo ha dimostrato di poter dire la sua anche su circuiti dove si aspettava di soffrire, ma questo non lo fa adagiare e resta cauto: “Sappiamo che arrivano due circuiti in cui generalmente Ducati è veloce, così come Yamaha. I rivali non saranno solo le Yamaha, anche altri. Qui a Brno l’anno scorso abbiamo faticato, ma quest’anno non mi azzardo a fare pronostici per il weekend, perché su circuiti dove ci aspettavamo di faticare abbiamo attaccato e siamo riusciti a fare bene, quindi proveremo a fare il 100% e continuare a fare il nostro campionato”.

Rivali che da un anno all’altro sono aumentati, rendendo a Marquez le cose più complicate: “L’anno scorso c’era solo Ducati come avversario. Quest’anno bisogna preoccuparsi anche di Yamaha e Suzuki, che va molto forte. Il ventaglio di candidati alla vittoria al giovedì di un gran premio quest’anno è più ampio rispetto alle scorse stagioni, quindi bisogna rimanere più concentrati, perché se la gara va male perdi molti punti”.

 

In casa Honda però le idee su come impostare il lavoro per arrivare pronti alla gara sono già chiare: “Domani scenderemo in pista e avremo due moto diverse, una con il vecchio telaio ed una con il nuovo. Proveremo a capire quali sono i punti forti, quelli deboli, ma al minimo dubbio torniamo al vecchio, come abbiamo fatto in Germania. Meglio andare con qualcosa che si conosce che con altre cose che non conosciamo”.

Anche a Brno vedremo una Honda priva dell’altro pilota titolare, Marquez ha commentato così la scelta di Jorge Lorenzo di saltare anche queste due gare: “Non ho parlato con Jorge, ma gli auguro che si rimetta presto, per il suo bene e per il bene della squadra. Sono cose molto personali, per salire in moto e andare a 250 km/h devi essere convinto di te stesso, non lo può fare nessuno per te”.

Leggi anche:

Scelte personali sono anche quelle di appendere il casco al chiodo e molte voci avevano iniziato a circolare durante l’estate circa un imminente ritiro di Valentino Rossi. Il Campione del mondo in carica ha affermato di non credere a nulla che non provenisse direttamente dallo stesso pilota di Tavullia e lo ha confermato anche oggi: “Non credo a voci che arrivano da esterni, è il pilota a parlare e Valentino è stato chiaro. Il lunedì di Valencia inizia la stagione 2020 e se hai ancora voglia e sei in grado di salire in moto e andare a 300 km/h, hai le carte in regola per restare e continuare a lottare.”

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Rossi: "Mi ritiro? Cose infondate, corro anche l'anno prossimo!"

Articolo precedente

Rossi: "Mi ritiro? Cose infondate, corro anche l'anno prossimo!"

Articolo successivo

Viñales: “Il 2020 non inizia lunedì, voglio risultati quest’anno”

Viñales: “Il 2020 non inizia lunedì, voglio risultati quest’anno”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP della Repubblica Ceca
Location Brno Circuit
Autore Lorenza D'Adderio