Marini e SKY VR46 Avintia presentano la nuova livrea per Misano

In occasione del Gran Premio di San Marino, il team Sky VR46 presenta la livrea speciale che Luca Marini sfoggerà al Misano World Circuit Marco Simoncelli. La sua Avintia avrà i colori rosa di Sky WiFi, la fibra superveloce di Sky.

Marini e SKY VR46 Avintia presentano la nuova livrea per Misano

Il Gran Premio di San Marino è uno degli appuntamenti più attesi della stagione ed è speciale sotto molti punti di vista. Appuntamento di casa per moltissimi piloti della griglia di partenza della MotoGP, il Misano World Circuit Marco Simoncelli diventa palcoscenico di livree e nuove grafiche che piloti e team portano in pista per celebrare la gara nella propria terra.

È ciò che fa anche il team Sky VR46 Avintia, che sulla Ducati di Luca Marini presenta una livrea speciale. Realizzata da Starline Desing, la Desmosedici del rookie italiano presenterà la livrea Sky WiFi, main sponsor della squadra. L’idea è quella di mettere insieme le alte prestazioni e la velocità che caratterizzano sia la MotoGP sia Sky WiFi, la fibra ultraveloce di Sky.

La gara di casa sarà così ancora più speciale per Luca Marini, che domenica porterà in pista la sua Ducati Avintia con i colori speciali. Il debuttante punta al Gran Premio di Misano per riscattarsi dopo un fine settimana difficile ad Aragon, dove ha chiuso la gara in fondo al gruppo. Forte della profonda conoscenza del tracciato, Marini ha l’obiettivo di rilanciarsi e di sfruttare il Misano World Circuit come punto di partenza per una seconda e ultima parte di stagione in crescendo dopo la battuta d’arresto del Motorland.

Luca Marini commenta: “Il GP di Misano sarà un evento speciale per tanti motivi, sicuramente uno dei più emozionanti di tutta la stagione. Lavoreremo sodo per far sì che sia anche una delle migliori gare dell’anno. Voglio divertirmi e far divertire il pubblico sugli spalti”.

Anche Ruben Xaus parla del Gran Premio di Misano di Marini: “La gara di casa per Luca: sarà un GP speciale per lui su un tracciato molto familiare e, almeno sulla carta, dove sfruttare al meglio la potenza della Ducati. Sarà pura emozione e adrenalina, il mood giusto per lasciarsi alle spalle Aragon e continuare a crescere e fare esperienza in questo finale di stagione”.

condividi
commenti
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda
Articolo precedente

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Articolo successivo

Puig: “L’infortunio di Marquez non cambierà la filosofia Honda”

Puig: “L’infortunio di Marquez non cambierà la filosofia Honda”
Carica i commenti