Marc Marquez avrà bisogno anche di una Honda migliore
Prime
MotoGP Analisi

Marc Marquez avrà bisogno anche di una Honda migliore

Di:

L'otto volte campione del mondo è già alle prese con un recupero non semplice dopo tre operazioni e nove mesi di stop, ma dovrà fare anche i conti con una Honda che nelle prime tre uscite stagionali è stata l'anello debole della griglia di partenza della MotoGP.

Nei giorni scorsi abbiamo trattato il tema del rientro di Marc Marquez in MotoGP e di cosa servirà al campione di Cervera per tornare ad essere il pilota che era prima dell'incidente dello scorso anno a Jerez che gli è costato tanto: tre operazioni, nove mesi di stop e tanti dubbi nella testa, che hanno dato vita al pianto liberatorio a cui abbiamo assistito al termine della gara di Portimao.

Il settimo posto, con poco più di 13 secondi di ritardo nei confronti del vincitore Fabio Quartararo, è sicuramente una buona base di partenza, soprattutto perché il tracciato dell'Algarve è uno dei più impegnativi del calendario dal punto di vista fisico. Ma ha anche evidenziato un altro fattore: probabilmente a Marc servirà anche una Honda più competitiva quando avrà ritrovato la forma al 100%.

condividi
commenti
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

Rins ha di nuovo dolore alla spalla: “Simile all’anno scorso”

Il pilota Suzuki ha concluso in anticipo la giornata di test collettivi a Jerez lunedì scorso per andare a Barcellona e fare una visita medica alla spalla destra, infortunata nel 2020.

Misano apre le prevendite per MotoGP e SBK

Sconti a chi acquista i biglietti entro il mese di maggio (WorldSBK) e 8 luglio (MotoGP). In attesa di aggiornamenti sulle normative, MWC lavora a vari format di presenza sulle tribune, distanziate e con protocolli già testati nel 2020.

Puig: "Honda sa che abbiamo problemi con la moto"

Alberto Puig, team manager della Repsol Honda, riconosce le difficoltà che sta attraversando la Casa giapponese, che non vince una gara dal 2019.

Lorenzo: “Mi aspettavo molto da Marquez, ma ha avuto paura”

Jorge Lorenzo ha analizzato il Gran Premio di Spagna sul suo canale YouTube, distinguendo le sorprese e le delusioni del fine settimana.

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
I dati dell'incidente di Martin: è tra i più pesanti di sempre

Articolo precedente

I dati dell'incidente di Martin: è tra i più pesanti di sempre

Articolo successivo

Aerodinamica MotoGP: cosa sono e come funzionano le "alette"

Aerodinamica MotoGP: cosa sono e come funzionano le "alette"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Marc Márquez Alentà
Team Repsol Honda Team
Autore Matteo Nugnes