Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

Lucio Cecchinello: "Ho tante soddisfazioni e questo mi ripaga"
Prime
MotoGP / News Intervista

Lucio Cecchinello: "Ho tante soddisfazioni e questo mi ripaga"

Di:

Sempre appassionatissimo, ma anche con i piedi per terra, l'ex pilota Lucio Cecchinello condivide con noi il suo sguardo sugli effetti dell'attuale crisi della MotoGP e su come crede che il campionato dovrebbe evolvere.

Lucio Cecchinello, 51 anni, ha conservato il fisico asciutto della sua carriera di pilota, ma è in qualità di team manager e proprietario di azienda che continua a girare per i paddock, a capo del team LCR, fondato nel 1996. Ora una delle strutture più storica in MotoGP, il team è il partner d’élite di Honda, l'unico al quale affida le sue moto satellite. La squadra è ora un protagonista chiave della classe regina e continua a resistere agli alti e bassi del campionato e del mondo, sembrando sempre avere la capacità di uscire dai guai, qualunque siano le difficoltà incontrate.

Tornato a una line-up con due piloti nel 2018 grazie al sostegno del suo costruttore e al programma di promozione delle giovani speranze asiatiche, il team LCR festeggia quest'anno il suo 25esimo anniversario. Un traguardo che molte squadre, per non dire aziende in tutti i campi, vorrebbero vivere. Ma è anche un punto di arrivo che corrisponde a una nuova crisi economica, causata dalla pandemia di COVID-19 del 2020, e che Lucio Cecchinello sta superando grazie alla salvifica combinazione di una buona gestione, la fortuna e il riconoscimento che sa di dovere agli organizzatori del campionato. Ha parlato a Motorsport.com di questo presente un po' instabile, ma anche del futuro che vede per la MotoGP.

condividi
commenti

Marini: "Valentino ottimista a mettermi tra i primi nel 2022>"

Luca Marini si è accontentato della nona posizione nel Gran Premio dell’Emilia Romagna dopo aver conquistato una splendida prima fila in qualifica. Il pilota del team Sky Racing Avintia storce il naso pensando al risultato, ma è soddisfatto della propria crescita.

Pagelle MotoGP | Pecco, grazie per averci provato Prime

Pagelle MotoGP | Pecco, grazie per averci provato

Tanti promossi nella Misano che incorona Fabio Quartararo campione del Mondo di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio in questo nuovo video di Motorsport.com.

Report MotoGP | Quartararo, un titolo meritatissimo

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes analizzano e commentano quanto visto nel Gran Premio dell'Emilia Romagna di MotoGP. Un weekend all'insegna di titoli iridati conquistati, grandi ritorni, rimpianti, e di ultime volte...

MotoGP | A Misano vince Marquez nel giorno di Quartararo

Marc Marquez vince il GP dell'Emilia Romagna nel giorno del trionfo mondiale di Fabio Quartararo. Lo spagnolo approfitta della caduta di Pecco Bagnaia, poleman scivolato a cinque giri dal termine. Ma è ancora Bastianini a dare spettacolo, con una rimonta clamorosa dalla sedicesima alla terza posizione

Fabio Quartararo, da bambino prodigio a campione MotoGP

A 22 anni, Fabio Quartararo conquista il titolo mondiale in MotoGP, un grande successo per il talento di Nizza, che molto presto si è affacciato al mondo delle due ruote.

Pol Espargaro: “Speriamo di poter lottare con Quartararo nel 2022”

Pol Espargaro ha conquistato il suo primo podio come pilota Honda regalando al team una doppietta. Il risultato però è stato eclissato dalla vittoria di Marc Marquez, ma soprattutto per il titolo di Fabio Quartararo.

Rossi emozionato: "Il modo migliore per dire ciao"

Valentino Rossi si è goduto al meglio la grande festa per la sua ultima gara in Italia in MotoGP: oltre al calore del pubblico ed il premio come simbolo del Made in Italy nel mondo, si è portato a casa anche uno dei migliori risultati della stagione con il decimo posto.

Fotogallery MotoGP: a Misano Quartararo è il nuovo Re

Ecco le immagini più belle dei festeggiamenti di Fabio Quartararo, che ha conquistato al Gran Premio dell'Emilia Romagna il suo primo titolo mondiale in MotoGP, dopo una splendida rimonta dalle retrovie fino alla quarta posizione. El Diablo è il primo francese a diventare campione del mondo MotoGP e riporta il titolo in Yamaha dopo sei anni.

LIVE MotoGP, Gran Premio d'Italia: Libere 3

Articolo precedente

LIVE MotoGP, Gran Premio d'Italia: Libere 3

Articolo successivo

Rossi omaggia Elio e le Storie Tese con il casco del Mugello

Rossi omaggia Elio e le Storie Tese con il casco del Mugello
Carica i commenti