MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
77 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
84 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
104 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
105 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
133 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Luca Cadalora dice basta e lascia il ruolo di coach di Valentino Rossi

condividi
commenti
Luca Cadalora dice basta e lascia il ruolo di coach di Valentino Rossi
Di:
29 nov 2018, 18:59

Dopo tre anni insieme al "Dottore", l'ex iridato di 125cc e 250cc ha deciso di fermarsi per avere più tempo di dedicare alla famiglia ed ai suoi hobby. Il principale indiziato a sostituirlo è Idalio Gavira, coach dello Sky Racing Team VR46, che lo ha seguito già a Jerez.

Luca Cadalora, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Luca Cadalora, Yamaha Factory Racing
Cadalora, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Kenny Roberts, Luca Cadalora, Yamaha Factory Racing
Luca Cadalora

La seconda giornata dei test di Jerez de la Frontera di MotoGP ha portato una notizia importante per quanto riguarda il box di Valentino Rossi. Il "Dottore", infatti, non avrà più al suo fianco Luca Cadalora, che negli ultimi tre anni lo aveva seguito come un'ombra nei panni di coach.

L'ex campione del mondo della 125 e della 250 ha scelto di interrompere la sua collaborazione con il pesarese per dedicare più tempo alla famiglia ed ai suoi hobby. Una decisione che però non è stata facile, perché quella accanto a Rossi è stata una bella esperienza sia dal punto di vista professionale che umano. 19 weekend all'anno in viaggio, più i test però stavano iniziando a diventare un impegno davvero difficile da sostenere.

Dello stesso autore, leggi anche:

A dare l'annuncio è stato proprio Valentino, durante il suo debrief di fine giornata: "Purtroppo abbiamo cercato di tenere Cadalora per i prossimi due anni, ma ci ha elegantemente detto di no e siamo rimasti senza coach (ride). Scherzi a parte, lo capisco, perché è un impegno gravoso essere presente a tutte le gare e a tutti i test".

"Siamo stati tre anni insieme, è stata una grandissima esperienza e ci siamo divertiti molto. Abbiamo fatto anche un bel lavoro, però Luca ha deciso di rimanere a casa l'anno prossimo" ha aggiunto.

Anche se ancora non è stata presa una decisione definitiva, il principale indiziato per la sostituzione di Cadalora è Idalio Gavira, attuale coach all'interno dello Sky Racing Team VR46 e membro della VR46 Riders Academy. Ieri e oggi c'era lui infatti nel box della Yamaha, nella prima giornata affiancato a Cadalora e nella seconda invece in solitaria. 

Leggi anche:

"Qui è venuto Idalio, perché lavora per la VR46 Riders Academy ed è anche il coach dello Sky Racing Team VR46, ma ancora dobbiamo vedere come fare per l'anno prossimo. Quel che è certo è che Cadalora non ci sarà più, ma forse ci verrà a trovare" ha concluso Valentino.

Informazioni aggiuntive di Carlos Guil Iglesias

 
Articolo successivo
Dovizioso è sicuro: "Nel 2019 Ducati si giocherà il Mondiale. Abbiamo un'ottima base"

Articolo precedente

Dovizioso è sicuro: "Nel 2019 Ducati si giocherà il Mondiale. Abbiamo un'ottima base"

Articolo successivo

Bagnaia: "Ho già migliorato la frenata, ma ho margine. Nel 2019 voglio essere Rookie of the Year"

Bagnaia: "Ho già migliorato la frenata, ma ho margine. Nel 2019 voglio essere Rookie of the Year"
Carica i commenti