Loris Reggiani elogia il nuovo asfalto del Mugello

Loris Reggiani elogia il nuovo asfalto del Mugello

"Con questo nuovo manto, le MotoGp potranno girare 1" più veloce" ha commentato

Il nuovo asfalto del Mugello è davvero straordinario”. Per Loris Reggiani, impegnato oggi sulla pista targata Ferrari, è questo l’aggettivo giusto per descrivere i lavori effettuati nel mese di marzo che hanno comportato la completa riasfaltatura del tracciato, lungo 5245 metri. “Sinceramente - ha continuato Reggiani, quindici anni nel motomondiale con otto vittorie e 41 podi, vice campione del mondo nella 125 e nella 250, oggi commentatore tecnico su Italia Uno con Guido Meda nella telecronaca della MotoGP - nella mia carriera non avevo mai incontrato un lavoro di riasfaltatura completa fatto così bene. Faccio i complimenti al management del Mugello che, utilizzando tecniche all’avanguardia, ha operato un intervento tale da rendere il tracciato simile ad un tavolo da biliardo, liscio e scorrevole, senza alcuna imperfezione e quindi più sicuro. Adesso - ha poi concluso Reggiani - i tempi sul giro nel GP d’Italia del 3 luglio prossimo potranno scendere anche di oltre un secondo”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1, personaggi famosi, piloti