MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
119 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
132 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
146 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
161 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
168 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
175 giorni

Lorenzo va in vacanza con in testa l'idea del ritiro a fine stagione?

condividi
commenti
Lorenzo va in vacanza con in testa l'idea del ritiro a fine stagione?
Di:
7 lug 2019, 08:47

Il maiorchino dopo la brutta caduta di Assen nella quale si è fratturato due vertebre dorsali, starebbe valutando di appendere il casco al chiodo visto che con la Honda non ha mai trovato il giusto feeling per ottenere dei risultati degni del suo rango. Ecco lo scenario che sta emergendo.

E' in partenza per le vacanze alle Maldive dove potrà riflettere sul suo futuro di pilota, anzi di campione come ama definirsi. Jorge Lorenzo sta già preparando le valigie, avendo saltato la trasferta al Sachsenring dopo il brutto incidente nelle prove di Assen di una settimana fa.

Il maiorchino riesce a essere protagonista anche quando non c'è: la Gazzetta Sportiva sostiene che Jorge stia seriamente pensando al ritiro a fine stagione. Già l'anno scorso questa voce aveva preso piede nel paddock, poi smentita dall'accordo di Lorenzo con la Honda, ma ora lo scenario è molto diverso: lo spagnolo in Olanda si è procurato la frattura della sesta vertebra dorsale e quella trabecolare della ottava.

Il crash di Assen è arrivato pochi giorni dopo quello altrettanto brutto nei test di Barcellona che avevano fatto seguito al GP di Spagna: Lorenzo era caduto alla curva 9 a una velocità stimata di circa 200 km/h e secondo Paolo Ianieri la frattura più brutta (quella all'interno del disco) risalirebbe proprio alla scivola iberica.

Jorge sta vivendo un momento particolarmente difficile della sua carriera: non ha mai trovato il feeling con la Honda RC213V mentre il compagno di squadra, Marc Marquez, prosegue il suo dominio nel mondiale. Non solo ma ha ereditato nel team HRC il ruolo che era di Dani Pedrosa, il pilota dalle ossa di cristallo, con una carriera condizionata pesantemente dagli infortuni. 

Leggi anche:

Per Lorenzo si contano più le cadute dei risultati: Jorge è sempre stato molto bravo a rialzarsi dai momenti difficili, ma questa volta sembra più provato di altre. Lo spagnolo deve fare ricorso a un busto che potrà togliere fra tre settimane: se le vertebre si saranno rinsaldate potrebbe tornare in pista a Brno a inizio agosto.

Le ferie arrivano nel momento più opportuno, perché se avrà modo di ristabilirsi fisicamente, potrà valutare anche le motivazioni che potrebbero portarlo al ritiro. Il cinque volte campione del mondo non ha ancora detto niente alla Honda e non ci dovremmo affatto sorprendere se dovesse seriamente ripensarsi durante le vacanze.

 

Jorge a 32 anni non ha ancora deciso cosa voglia fare da grande: è un tipo molto attaccato ai soldi e, anche se in carriera si dice abbiamo maturato un patrimonio di oltre 150 milioni di euro, pare intenzionato ad appendere il casco al chiodo a fine anno. Se Lorenzo ha maturato questa decisione è meglio che si fermi subito: le motivazioni per un pilota sono tutto o quasi. Può essere pericolosissimo continuare a correre quando la testa è già altrove.

Nel paddock c'è chi dà credito alle voci sullo stop: Marc Marquez starebbe lavorando per portare il fratello dalla Moto2 alla seconda Honda del team di Cecchinello, perché toccherebbe a Takaaki Nakagami salire sulla RC213V ufficiale, facendo la gioia dei giapponesi...

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La moto di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, dopo la caduta

La moto di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, dopo la caduta
2/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La moto di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, dopo l'incidente

La moto di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, dopo l'incidente
3/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Dettaglio del serbatoio della Honda di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Dettaglio del serbatoio della Honda di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

La caduta di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
MotoGP, Sachsenring, Warm-Up: Marquez al top, riscossa Ducati sull'umido

Articolo precedente

MotoGP, Sachsenring, Warm-Up: Marquez al top, riscossa Ducati sull'umido

Articolo successivo

LIVE MotoGP: GP di Germania, Gara

LIVE MotoGP: GP di Germania, Gara
Carica i commenti