Lorenzo, Spies e Dovi ospiti alla Yamaha Motor Europe

Lorenzo, Spies e Dovi ospiti alla Yamaha Motor Europe

Assente giustificato Crutchlow, ancora alle prese con l'infortunio alla caviglia

Il quartier generale di Yamaha Motor Europe, alle porte di Amsterdam, ha ricevuto oggi una gradita visita. Gli oltre 100 dipendenti della Casa giapponese hanno infatti potuto dare il benvenuto ai piloti di MotoGp Jorge Lorenzo, Ben Spies ed Andrea Dovizioso. I tre si sono trattenuti per quasi tutta la mattinata, rispondendo alle domande dei dipendenti intervenuti, ma anche partecipando insieme a loro a dei giochi che mettevano in palio i loro caschi autografati e che si sono svolti all'interno di una replica del loro box. "E' stata una giornata divertente" ha commentato Lorenzo. "Penso che questa fosse la terza o la quarta volta che vengo qui, ma ogni volta mi trovo bene. Questo è il più importante centro Yamaha in Europa ed è stato bello vedere ancora tutti così entusiasti e motivati". All'incontro avrebbe dovuto partecipare anche Cal Crutchlow, ma il pilota del team Tech 3 è rimasto a casa per proseguire la riabilitazione alla caviglia infortunata una decina di giorni fa a Silverstone.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ben Spies , Andrea Dovizioso , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie