MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
77 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
84 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
104 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
105 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
133 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Lorenzo: "Sono migliorato molto nella gestione gomme. Ho cambiato piccole cose nello stile di guida"

condividi
commenti
Lorenzo: "Sono migliorato molto nella gestione gomme. Ho cambiato piccole cose nello stile di guida"
Di:
7 ago 2018, 08:58

Jorge ha chiuso la giornata di test a Brno con il quinto tempo, staccato di 1 centesimo dal compagno di squadra Andrea Dovizioso. I due ducatisti hanno fatto prove comparative in vista del Red Bull Ring.

Jorge Lorenzo ha chiuso la giornata di test collettivi sul tracciato di Brno con il quinto tempo assoluto, staccato di 4 decimi dalla Honda RC213V ufficiale di Marc Marquez, autore del miglior tempo in 1'55"209.

In questi test la Ducati non ha portato materiale nuovo da provare, pur avendo fatto esordire lo scorso fine settimana una nuova carena che ha aiutato Andrea Dovizioso e il maiorchino a centrare una bella doppietta davanti al leader del Mondiale.

Al termine dei test, Lorenzo ha parlato della sua confidenza con la Desmosedici. Questa cresce di gara in gara, non a caso i suoi risultati sono in costante miglioramento.

"Forse non avrò mai una confidenza totale con questa moto perché non ha tanta velocità in percorrenza di curva e non posso piegare molto in curva", ha dichiarato Jorge.

"Mi devo abituare a quello che è la moto: frenare molto forte, entrare forte in curva e poi sfruttare la nostra accelerazione in uscita. E sarà così sino alla fine della stagione".

"Martillo" ha spiegato poi come sia riuscito a trovare il giusto equilibrio di guida per riuscire a essere veloce per tutta la gara senza distruggere le gomme, cosa che invece è avvenuta in gran parte della stagione passata e nelle prime gare del 2018.

"Sono migliorato molto nella gestione delle gomme modificando alcuni dettagli della mia guida, ho più energia per la gara e questo mi rende più competitivo come abbiamo visto in gara domenica".

"Il merito del fatto che sia diventato più forte in staccata è della Ducati. La moto è molto stabile in frenata e permette di avere molta più confidenza in frenata rispetto a quanto avessi nei miei anni in Yamaha. La Ducati mi ha quasi obbligato a usare il freno dietro, che con Yamaha non usavo e questo è sicuramente un aiuto per il mio futuro".

Informazioni aggiuntive di Gerald Dirnbeck

Articolo successivo
Marquez: "Abbiamo provato cose diverse ad ogni uscita, la Honda sta lavorando tantissimo"

Articolo precedente

Marquez: "Abbiamo provato cose diverse ad ogni uscita, la Honda sta lavorando tantissimo"

Articolo successivo

KTM: Pol Espargaro non si dovrà operare alla clavicola, ma salterà il Gran Premio d'Austria

KTM: Pol Espargaro non si dovrà operare alla clavicola, ma salterà il Gran Premio d'Austria
Carica i commenti