Lorenzo risponde ad Aleix Espargaro: "Impossibile è una parola che usano gli uomini deboli"

condividi
commenti
Lorenzo risponde ad Aleix Espargaro:
Di:
31 gen 2019, 11:39

Citando Muhammad Alì, Jorge Lorenzo ha risposto ad Alex Espargaro, che durante un'intervista televisiva aveva detto che "battere Marquez con la stessa moto è impossibile".

Marc Márquez, Repsol Honda Team
Marc Márquez, Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Ancora una volta, Jorge Lorenzo ha utilizzato i suoi social network per rispondere alle dichiarazioni di altri piloti che in un qualche modo alludevano al maiorchino.

Aleix Espargaro, pilota catalano dell'Aprilia, ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24 nel corso di una gara di sci a cui ha partecipato ad Andorra, dove vive.

Il più grande dei fratelli Espargaro, che si appresta ad affrontare la sua decima stagione in MotoGP dopo aver firmato un rinnovo biennale con la Casa di Noale, ha dato la sua opinione sul tanto atteso "dream team" che ha formato la Honda Repsol, affiancando Lorenzo al campione in carica Marc Marquez.

"E' difficile saperlo, sono entrambi piloti molto forti, ma per me Marquez è di un altro livello, ben al di sopra degli altri. La Honda è la sua casa, è la moto che ha fatto con i suoi ragazzi e mi sembra impossibile da battere con la stessa moto" ha detto Aleix, che in tutta la sua carriera ha conquistato un piazzamento a podio, chiudendo secondo ad Aragon nel 2014.

Ovviamente, queste dichiarazioni hanno incominciato a circolare molto rapidamente sui social network ed il nuovo arrivato in casa Honda ha utilizzato un post su Twitter per rispondere al connazionale.

"Impossibile è solo una parola che gli uomini deboli usarno per vivere facilmente nel mondo che è stato dato loro, senza osare esplorare il potere che hanno per cambiarlo. Impossibile non è un fatto, è un'opinione. Nulla è impossibile", citando il grande Muhammad Ali.

 
Articolo successivo
In attesa dei big, da domani Pirro guida l'armata dei collaudatori MotoGP a Sepang

Articolo precedente

In attesa dei big, da domani Pirro guida l'armata dei collaudatori MotoGP a Sepang

Articolo successivo

La Suzuki presenterà domenica mattina la GSX-RR 2019 di Rins e Mir

La Suzuki presenterà domenica mattina la GSX-RR 2019 di Rins e Mir
Carica i commenti