MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno

Lorenzo: "Non c'è niente di nuovo, ma è il miglior giorno da Assen"

condividi
commenti
Lorenzo: "Non c'è niente di nuovo, ma è il miglior giorno da Assen"
Di:
18 ott 2019, 10:10

Il maiorchino ha concluso al 17esimo posto la prima giornata di prove del Gran Premio del Giappone, ma ha trovato sensazioni migliori.

Da quando è tornato in pista dopo l'infortunio alla schiena rimediato nel Gran Pemio d'Olanda, Jorge Lorenzo ha occupato a ripetizione le posizioni di rincalzo praticamente in ogni sessione. La situazione non è stata molto diversa nei primi due turni in Giappone, anche se lo spagnolo ha assicurato che le sensazioni sono state migliori.

Dietro a questo miglioramento c'è il ritorno al telaio con cui aveva iniziato la stagione, con il maiorchino che ha deciso di ritornare sui suoi passi.

Leggi anche:

"A Jerez avevo deciso di optare per un percorso leggermente diverso rispetto agli altri piloti Honda, ma ho anche avuto dei problemi" ha spiegato Lorenzo. "Dopo la Thailandia ho deciso di tornare al telaio precedente e direi che è stata la miglior sessione dopo l'infortunio di Assen".

Tuttavia, queste buone sensazioni non si sono riflesse sui tempi, visto che il suo distacco nei confronti di Fabio Quartararo è stato di ben 1"8.

"Il problema è che non sono stato in grado di migliorare con la gomma morbida, mi sono migliorato solo di quattro decimi. Ma sono un po' più vicino e quando mi passano i migliori, riesco a stare un po' di più alla loro ruota" ha detto.

 

Senza grandi novità in arrivo per il resto della stagione, l'unica opzione rimasta nel box del #99 è quella di continuare a sperimentare le soluzioni già a disposizione per trovare una soluzione ai problemi.

"La cosa più importante è migliorare il feeling con l'anteriore. La realtà è che non c'è nulla di nuovo, quindi dobbiamo fare i conti con il materiale vecchio. L'unica cosa che possiamo fare è provare quello che avevamo già, quindi trovare la chiave sarebbe un miracolo" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/11

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
2/11

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/11

Foto di: Motorsport.com / Japan

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/11

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jim Redman, Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jim Redman, Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
11/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Rossi le prova tutte: ora frena solo con due dita

Articolo precedente

Rossi le prova tutte: ora frena solo con due dita

Articolo successivo

Vinales: "Se c'è grip, la Yamaha è una moto fantastica"

Vinales: "Se c'è grip, la Yamaha è una moto fantastica"
Carica i commenti