MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
35 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
49 giorni

Lorenzo: "Ieri eravamo persi, oggi invece siamo tra i migliori. Merito delle modifiche fatte dopo le libere"

condividi
commenti
Lorenzo: "Ieri eravamo persi, oggi invece siamo tra i migliori. Merito delle modifiche fatte dopo le libere"
Di:

Il maiorchino della Ducati scatterà in griglia dalla quarta posizione dopo le buone qualifiche di questo pomeriggio sul tracciato di Brno. "Dovi, Rossi e Marquez saranno tra i migliori. Spero di esserci anche io".

Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team

Se qualcuno avesse detto ieri a Jorge Lorenzo che sarebbe riuscito a ottenere la quarta posizione nelle Qualifiche del Gran Premio di Repubblica Ceca, con molta probabilità il maiorchino non ci avrebbe mai creduto. Invece è successo proprio questo, con il ducatista capace di ribaltare la moto nel corso della notte presentandosi alle prove ufficiali come uno dei favoriti per la prima fila.

L'obiettivo è sfumato, ma per pochi centesimi. Jorge ha ottenuto la quarta posizione e domani aprirà la seconda fila, partendo proprio alle spalle del suo compagno di squadra Andrea Dovizioso che oggi ha ottenuto la pole position. A frenare lo spagnolo sono stati piccoli errori nell'ultimo tentativo, che non gli hanno permesso di centrare il suo obiettivo.

"Sono sempre andato più veloce con la prima gomma, per poi non migliorare più. Invece questa volta mi aspettavo di migliorare qualche decimo con la seconda, ma così non è stato. Non ho fatto un giro buono. Ho sbagliato anche le gomme, avrei dovuto montare una Hard all'anteriore per avere più stabilità con queste temperature. Alla fine ho fatto un giro in 55"0. La posizione non è fantastica però non è così male e siamo vicini ai primi".

Leggi anche:

"Oggi abbiamo fatto un grande passo avanti rispetto a ieri. Ieri eravamo persi, mentre ora siamo tra i migliori. Ogni volta lavoro meglio in ottica gara e riesco a trovare stratagemmi per rimanere tra i primi anche con le gomme usate. Sono piccoli trucchi".

"Credo che il 90% del miglioramento che ha fatto la moto sia merito dei cambiamenti che abbiamo fatto tra ieri e oggi, ma certamente la carena mi ha aiutato un po' per fare questo salto in avanti".

Jorge ha infine dato una propria opinione su quali piloti potrebbero essere in lotta per il successo nella gara di domani. Non può mancare Marquez, leader del Mondiale e molto veloce anche su una pista che non gradisce come altre del calendario, ma non possono essere esclusi il poleman Dovizioso e un redivivo Valentino Rossi.

"Dovi è molto forte a livello di passo, come sempre. Conosce molto bene la moto e sa come gestire la gara. Dipenderà molto dal consumo delle gomme, in particolare quella posteriore. Vedremo chi farà la scelta giusta e le gestirà meglio. Come dice Marquez, penso che anche Valentino sarà con i migliori come sempre. Ci sarà Dovizioso e altri. Spero di essere nella lotta con i primi".

Valentino: "Siamo in difficoltà con il passo gara. Noi in realtà andiamo veramente piano..."

Articolo precedente

Valentino: "Siamo in difficoltà con il passo gara. Noi in realtà andiamo veramente piano..."

Articolo successivo

Fotogallery MotoGP: la strepitosa pole di Dovizioso e la Ducati al Gran Premio di Repubblica Ceca

Fotogallery MotoGP: la strepitosa pole di Dovizioso e la Ducati al Gran Premio di Repubblica Ceca
Carica i commenti