MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
2 giorni

Lorenzo bussa alla porta della Yamaha Petronas per il 2021!

condividi
commenti
Lorenzo bussa alla porta della Yamaha Petronas per il 2021!
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
9 ago 2019, 14:59

Jorge Lorenzo, pilota molto chiacchierato nelle ultime ore per l'interesse della Ducati che lo vorrebbe in Pramac il prossimo anno, si è offerto alla Yamaha Petronas in vista della stagione 2021.

Il maiorchino, assente al Red Bull Ring dopo l'incidente di cui è stato vittima nel primo turno di prove libere ad Assen, che lo ha costretto a saltare le ultime tre gare, è sulla bocca di tutti in Austria.

Dopo un contatto molto traumatico con la Honda, Lorenzo è giunto alla conclusione che rompere il rapporto con la sua squadra attuale sia la soluzione che offre più garanzie in vista dell'ultima parte della sua carriera. Tuttavia, questa manovra equivale ad un doppio salto mortale con piroetta, dato il numero di fattori che devono essere concatenati.

Il primo ostacolo è il contratto con la Honda, che scade alla fine del prossimo anno. Il messaggio del costruttore giapponese è inequivocabile: "Non sappiamo nulla, solo che Jorge ha un contratto valido e che i contratti sono firmati per essere rispettati" ha detto Alberto Puig, team manager della HRC.

Quello che succede è che una cosa è la dichiarazione istituzionale della Honda e l'altra è il disagio, per non dire rabbia, che la cosa ha generato negli uffici dell'azienda giapponese.

Il Costruttore ora si aspetta una dichiarazione pubblica del suo pilota, nella quale chiarisca quali siano le sue intenzione, al fine di prendere le misure appropriate se sarà il momento di sedersi e rompere l'attuale accordo. 

Albert Valera, manager dello spagnolo, ha assicurato a Motorsport.com nella giornata di oggi che ancora non c'è nulla di particolare e che c'è ancora la possibilità che il pilota maiorchino rispetti il suo contratto. "Andare oltre sarebbe più complicato" ha ammesso il manager.

In questo senso, le opzioni che al momento contempla il #99 sono due. Da un lato c'è quella trapelata ieri a Spielberg, che lo collocherebbe al team Pramac nel 2020, con un'opzione per tornare nel team ufficiale Ducati nel 2021. L'altra è ancora più sorprendente, perché porterebbe nuovamente Jorge in sella ad una Yamaha, in questo caso del Team Petronas, nel 2021.

"Quello che faccio è preparare il terreno e questo mi porta a bussare a tutte le porte possibili" ha detto Valera a Motorsport.com. Non bisogna dimenticare poi che Lorenzo aveva già allacciato dei contatti con questa squadra lo scorso anno, quando aveva capito che la Ducati non avrebbe più proseguito con lui, ma alla fine optò per la HRC. Una scelta sulla quale ora sembra essersi pentito.

Gallery: le doppiette di Rossi e Lorenzo in Yamaha

Scorrimento
Lista

GP de France 2008 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de France 2008 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
1/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

GP de San Marino 2008 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de San Marino 2008 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
2/17

Foto di: Yamaha Motor Racing

GP de Japón 2009 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi

GP de Japón 2009 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi
3/17

Foto di: Yamaha Motor Racing

GP de Catalunya 2009 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de Catalunya 2009 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
4/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

GP de Holanda 2009 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de Holanda 2009 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
5/17

Foto di: Bridgestone Corporation

GP de Alemania 2009 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de Alemania 2009 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
6/17

Foto di: XPB Images

GP de San Marino 2009 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de San Marino 2009 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
7/17

Foto di: Yamaha Motor Racing

GP de Qatar 2010 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de Qatar 2010 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
8/17

Foto di: Yamaha Motor Racing

GP de Francia 2010 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi

GP de Francia 2010 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi
9/17

Foto di: Yamaha Motor Racing

GP de Portugal 2010 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi

GP de Portugal 2010 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi
10/17

Foto di: Yamaha Motor Racing

GP de Qatar 2013 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi

GP de Qatar 2013 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi
11/17

Foto di: Yamaha MotoGP

GP de San Marino 2014 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de San Marino 2014 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
12/17

Foto di: Yamaha MotoGP

GP de Australia 2014 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de Australia 2014 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
13/17

Foto di: Yamaha MotoGP

GP de Francia 2015 - Victoria de Lorenzo por delante Rossi

GP de Francia 2015 - Victoria de Lorenzo por delante Rossi
14/17

Foto di: Yamaha MotoGP

GP de Catalunya 2015 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi

GP de Catalunya 2015 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi
15/17

Foto di: Yamaha MotoGP

GP de España 2016 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo

GP de España 2016 - Victoria de Rossi por delante de Lorenzo
16/17

Foto di: Michelin Sport

GP de Francia 2016 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi

GP de Francia 2016 - Victoria de Lorenzo por delante de Rossi
17/17

Foto di: Yamaha MotoGP

Articolo successivo
MotoGP, Red Bull Ring, Libere 2: Marquez risponde, Dovizioso cade

Articolo precedente

MotoGP, Red Bull Ring, Libere 2: Marquez risponde, Dovizioso cade

Articolo successivo

Dovizioso: "La caduta? Nulla di grave. Io e Marc ce la giochiamo"

Dovizioso: "La caduta? Nulla di grave. Io e Marc ce la giochiamo"
Carica i commenti