Laverty sogna il salto in MotoGp con Tech 3

Laverty sogna il salto in MotoGp con Tech 3

"Sono in trattativa e sarebbe la mia prima scelta per il 2012" ha spiegato Eugene

La decisione della Yamaha di abbandonare il Mondiale Superbike in veste ufficiale non sembra aver preoccupato più di tanto Eugene Laverty. Il pilota britannico è stato senza dubbio una delle rivelazioni della stagione 2011, nella quale ha centrato anche una fantastica doppietta a Monza, e anzi, sembra addirittura intenzionato a rilanciare. Non avendo più un posto garantito tra le derivate di serie, Eugene ha deciso di provare a dare uno sguardo alla possibilità di effettuare il grande salto verso la MotoGp, ripetendo in pratica il percorso fatto da Cal Crutchlow. E lo vorrebbe fare proprio fino in fondo, visto che la sua destinazione preferita sarebbe proprio la Yamaha Tech 3, squadra con cui ha ammesso di aver avuto dei contatti. "Dopo aver ricevuto la notizia dell'abbandono della Yamaha, ho pensato che potesse essere una buona idea farmi un giro per il paddock della MotoGp a Brno. Sono in trattativa con il team Tech 3 e non ne ho mai fatto troppo mistero: è la mia prima scelta per il 2012 se sarà possibile trovare un accordo" ha detto Laverty tramite il suo sito ufficiale. "A mio parere il team Tech 3 ha qualcosa in più rispetto a tutte le squadre private, inoltre in Yamaha mi sento veramente a casa. Senza contare poi, che con il passaggio alle 1000, la prossima stagione per me sarebbe davvero quella ideale per fare il salto in MotoGp" ha aggiunto. "Per il momento comunque voglio concentrare la mia attenzione sulle ultime quattro gare del Mondiale Superbike, perchè non ho rinunciato alla speranza di lottare per il terzo posto nel Mondiale. Però devo mettere insieme otto manche perfette se voglio provare a dare fastidio a Melandri e a Biaggi" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Eugene Laverty
Articolo di tipo Ultime notizie