MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
18 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
38 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
74 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
81 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
95 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
102 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
109 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
123 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
130 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

L'airbag diventa obbligatorio anche per le wild card in MotoGP dopo l'incidente di Pirro

condividi
commenti
L'airbag diventa obbligatorio anche per le wild card in MotoGP dopo l'incidente di Pirro
Di:
14 giu 2018, 10:42

In seguito al terribile incidente del collaudatore della Ducati al Mugello, è stato deciso di imporre anche alle wild card l'utilizzo del dispositivo di sicurezza con effetto immediato. Dal GP d'Austria la cosa sarà valida anche nelle classi Moto2 e Moto3.

Michele Pirro, Ducati Team
Michele Pirro, Ducati Team
Messaggio per Michele Pirro

L'incidente di Michele Pirro al Mugello ha fatto discutere molto. Da una parte il collaudatore della Ducati è stato davvero fortunato ad uscire incolume da un vero e proprio decollo avvenuto alla velocità di oltre 270 km/h, ma dall'altra ci sono state parecchie polemiche legate al fatto che il pugliese indossava una tuta priva di airbag.

Una situazione che ha fatto notare un'evidente falla prevista nel regolamento per quanto riguarda l'abbigliamento. Da quest'anno, infatti, è obbligatorio per tutti indossare una tuta dotata di airbag, ma c'era una deroga proprio per le wild card come Pirro.

L'incidente di Pirro però ha invitato alla prudenza e quindi con effetto immediato è stato deciso che anche le wild card dovranno indossare obbligatoriamente una tuta dotata di airbag. E questa regola sarà allargara anche alle wild card delle classi Moto2 e Moto3, ma a partire dal GP d'Austria di quest'anno, per dare moto a tutti di adeguarsi.

L'unica deroga rimasta presente nel regolamento è quella relativa ai sostituti: questi saranno obbligati ad indossare una tuta dotata di airbag solamente dalla seconda gara che li vedrà impegnati.

Articolo successivo
La MotoGP riduce ancora i test: ecco il calendario di quelli della prossima stagione

Articolo precedente

La MotoGP riduce ancora i test: ecco il calendario di quelli della prossima stagione

Articolo successivo

Gomme extra in arrivo per chi entra in Q2 passando dalla Q1

Gomme extra in arrivo per chi entra in Q2 passando dalla Q1
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes