L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas
Prime
MotoGP Analisi

L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas

Di:

La squadra malese è quella che probabilmente rischia di subire il maggior impatto dalla scelta di Maverick Vinales alla Yamaha. Se Franco Morbidelli sarà promosso nel team ufficiale dovrà cercare due piloti e al momento non ci sono troppe candidature realmente interessanti.

I terremoti di grande portata sono spesso accompagnati da uno tsunami. La rottura anticipata tra Maverick Vinales e la Yamaha è sicuramente uno di quei fatti che hanno prodotto una magnitudo di un certo livello nel paddock della MotoGP, ma passano i giorni e l'onda d'urto che tutti si aspettavano non si è ancora propagata.

Forse proprio perché chi ha dato il via a tutto quanto non ha ancora deciso il suo futuro. Quando all'indomani della gara di Assen è arrivato il comunicato della Casa di Iwata che annunciava la separazione alla fine del 2021, quindi con un anno d'anticipo rispetto alla scadenza del contratto, quasi tutti davano per scontato che il pilota di Roses si sarebbe accasato all'Aprilia.

condividi
commenti

Razali ammette: "Binder promosso dalla Moto3 è un grande rischio"

Il team principal della WithU Yamaha RNF, Razlan Razali, ha ammesso che portare Darryn Binder in MotoGP dalla Moto3 è un grande rischio per entrambi, aggiungendo però che la squadra vede un grande potenziale nel sudafricano.

Darryn Binder: “La MotoGP è l’occasione della vita, non ascolto le opinioni”

Darryn Binder debutterà quest’anno in MotoGP, passando direttamente dalla Moto3 alla classe regina tra le numerose polemiche. Oggi si è presentato ufficialmente insieme al suo team, WithU Yamaha RNF, ed è pronto a smentire chiunque in questo momento ha dei dubbi sul proprio potenziale. Il sudafricano correrà con il pilota più anziano della griglia e conta di fare tantissima esperienza al suo debutto, lasciandosi alle spalle il malcontento di molti.

Dovizioso: "Vivo questa stagione come se fosse l'ultima"

Dopo un 2021 part-time, il forlivese torna a tempo pieno in MotoGP nel 2022, con a disposizione una Yamaha in versione factory gestita dal WithU RNF. Con l'addio di Valentino Rossi, sarà il più anziano in griglia, ma per il momento non sembra fasciarsi la testa pensando troppo a obiettivi a breve e a lungo termine. La testa è solo a cercare di essere competitivi e divertirsi.

Fotogallery MotoGP: WithU Yamaha RNF si presenta a Verona

Ecco le M1 del WithU Yamaha RNF Team, squadra di Razlan Razali che è stata presentata oggi a Verona, che nella MotoGP 2022 schiererà come uomo di punta Andrea Dovizioso, affiancandogli un esordiente che arriva dalla Moto3 come Darryn Binder.

MotoGP | WithU Yamaha RNF svela le M1 di Dovizioso e Binder

La squadra di Razlan Razali ha mostrato per la prima volta i nuovi colori delle Yamaha M1 che saranno portate in pista dal veterano Andrea Dovizioso e dall'esordiente Darryn Binder.

MotoGP | Diretta streaming: presentazione WithU Yamaha RNF

Il WithU Yamaha RNF Team svela in diretta da Verona le M1 di Andrea Dovizioso e Barryn Binder, con un evento online che potrete seguire in streaming anche qui, ma che è stato posticipato di un'ora (alle 17) per problemi tecnici.

MotoGP | Marc e Alex Marquez introducono i kart nel loro allenamento

Marc e Alex Márquez hanno introdotto quest’anno il karting nella loro preparazione per la pre-stagione della MotoGP, che inizierà il 5 febbraio con i test di Sepang.

Petrucci: "Non c'è dialogo con KTM, per questo penso agli USA"

Nonostante la bella esperienza nella sua prima Dakar, nella quale è stato anche capace di vincere una tappa, Danilo Petrucci sembra davvero vicino a sbarcare nel MotoAmerica con la Ducati. Il ternano, che comunque vorrebbe tornare anche alla Dakar nel 2023, ha rivelato che dietro a questo cambio di programma c'è stata qualche incomprensione di troppo con la KTM.

Dakar
23 o
Perché non è irragionevole che Valentino Rossi corra con VR46 nel 2022
Articolo precedente

Perché non è irragionevole che Valentino Rossi corra con VR46 nel 2022

Articolo successivo

Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre

Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre
Carica i commenti