L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas
Prime
MotoGP Analisi

L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas

Di:

La squadra malese è quella che probabilmente rischia di subire il maggior impatto dalla scelta di Maverick Vinales alla Yamaha. Se Franco Morbidelli sarà promosso nel team ufficiale dovrà cercare due piloti e al momento non ci sono troppe candidature realmente interessanti.

I terremoti di grande portata sono spesso accompagnati da uno tsunami. La rottura anticipata tra Maverick Vinales e la Yamaha è sicuramente uno di quei fatti che hanno prodotto una magnitudo di un certo livello nel paddock della MotoGP, ma passano i giorni e l'onda d'urto che tutti si aspettavano non si è ancora propagata.

Forse proprio perché chi ha dato il via a tutto quanto non ha ancora deciso il suo futuro. Quando all'indomani della gara di Assen è arrivato il comunicato della Casa di Iwata che annunciava la separazione alla fine del 2021, quindi con un anno d'anticipo rispetto alla scadenza del contratto, quasi tutti davano per scontato che il pilota di Roses si sarebbe accasato all'Aprilia.

condividi
commenti

MotoGP, Avintia licenza il meccanico che ha falsificato il test COVID

Il Team Avintia di MotoGP ha annunciato di aver licenziato il membro della squadra che aveva falsificato il risultato di un test COVID-19 per ottenere l'accesso al paddock.

Il Panorama cupo di chi ha lasciato la VR46 Academy

I piloti che hanno deciso di lasciare la VR46 Academy nelle ultime stagioni non stanno attraversando un buon momento dal punto di vista sportivo, e alcuni di loro lasceranno il Motomondiale il prossimo anno.

Dovizioso: "Miglioramenti enormi, ma top 10 difficile"

Il pilota della Yamaha Petronas è convinto di aver fatto un passo avanti enorme rispetto al debutto di un mese fa, ma non vede ancora la top 10 alla sua portata. In ogni caso, tornare a Misano gli potrà dare una valutazione oggettiva della sua crescita.

Rossi: "Misano sarà speciale, spero che i tifosi si divertano"

Il conto alla rovescia scorre lentamente, ma ormai il momento di fermarsi si avvicina sempre di più per Valentino Rossi, che questo fine settimana però vuole godersi la sua ultima Misano da pilota di MotoGP, sperando che i suoi tifosi si possano divertire con lui.

Un meccanico della MotoGP sospeso per un test COVID falsificato

Un membro del team Avintia MotoGP è stato sospeso per il resto della stagione dopo aver manipolato un test PCR per ottenere l'accesso al paddock della MotoGP.

Giovedì su Sky c'è il "Rossi Day" per l'ultima Misano di Valentino

Ospiti, interviste e appuntamenti speciali per il weekend di Misano su Sky, tra cui il "Rossi Day" di giovedì dedicato all'ultima gara in casa di Valentino Rossi, con le testimonianze di mamma Stefania, papà Graziano e gli affetti chiave del "Dottore".

MotoGP
18 ott 2021

Meno concomitanze tra F1 e MotoGP nel 2022

Saranno dieci le concomitanze tra F1 e MotoGP nella prossima stagione in base ai calendari provvisori, anche se solamente in quattro occasioni saranno sullo stesso fuso orario.

MotoGP
18 ott 2021

MotoGP 2021: gli orari TV di Sky, TV8 e DAZN del GP d'Emilia Romagna

E' tutto pronto a Misano per il ritorno della MotoGP, in un weekend che avrà sicuramente un grande valore simbolico, ma che potrebbe essere pesante anche dal punto di vista sportivo, con Fabio Quartararo che si gioca il primo match point. Di seguito, ecco tutto quello che c'è da sapere.

MotoGP
18 ott 2021
Perché non è irragionevole che Valentino Rossi corra con VR46 nel 2022

Articolo precedente

Perché non è irragionevole che Valentino Rossi corra con VR46 nel 2022

Articolo successivo

Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre

Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre
Carica i commenti