La Yamaha segue con interesse Stefan Bradl

condividi
commenti
La Yamaha segue con interesse Stefan Bradl
Di: Matteo Nugnes
09 mag 2011, 18:24

Jarvis vorrebbe piazzarlo alla Tech 3 nel 2012 anche per motivi di marketing

Con il suo grande avvio di stagione in Moto2, Stefan Bradl si è già assicurato le attenzioni del mondo della MotoGp, in particolare della Yamaha. Lin Jarvis ha infatti ammesso che l'interesse c'è, non solo per le sue doti velocistiche, ma anche a livello di marketing: non bisogna dimenticare che per la Casa giapponese quello tedesco è un mercato importante. Ovviamente per lui non si pensa ad un approdo nella squadra ufficiale, dove Jorge Lorenzo e Ben Spies sono confermatissimi, quanto magari alla Tech 3, dove gli potrebbe fare spazio il veterano Colin Edwards e dove troverebbe come compagno un Cal Crutchlow che nel frattempo avrebbe messe un anno di esperienza alle spalle. "Considero Bradl un pilota molto interessante per noi, anche perchè la Germania è un mercato molto importante per la Yamaha" ha detto infatti Jarvis a Speedweek. Lo stesso Bradl ha confermato di sapere qualcosa di questo interesse: "So che il team Tech 3 sta valutando la possibilità di farmi fare il salto in MotoGp, ma questa non è una cosa a cui voglio pensare al momento". La sensazione è che, almeno per ora, Stefan preferisce rimanere concentrato sulla sua avventura in Moto2, dove ormai è uno dei candidati al titolo. Senza contare che papà Helmut ha ammesso anche l'interesse di una squadra satellite Honda...
Prossimo articolo MotoGP
Gresini vuole tenere Simoncelli anche nel 2012

Previous article

Gresini vuole tenere Simoncelli anche nel 2012

Next article

Honda dice no al peso minimo moto + pilota

Honda dice no al peso minimo moto + pilota

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie