A Sepang si discute anche il futuro della MotoGp

condividi
commenti
A Sepang si discute anche il futuro della MotoGp
Di: Matteo Nugnes
30 gen 2012, 11:20

La MSMA si riunirà in Malesia per gettare le basi del regolamento 2013

La tre giorni di Sepang non sarà utile solamente per capire quelli che potranno essere i valori in campo nella stagione 2012 della MotoGp, ma anche per la definizione del futuro della classe regina. In un certo senso, infatti, si potrebbe anche dire che nei prossimi giorni in Malesia prenderà il via anche la stagione 2013. I membri della MSMA, ovvero l'associazione dei costruttori, si riuniranno per cercare di trovare dei punti d'accordo su come modificare le regole nell'ottica di contenere i costi. Non a caso, a Sepang ci sarà anche il boss della Dorna Carmelo Ezpeleta, che più di tutti auspica il raggiungimento di un'intesa in tempi brevi. Il manager spagnolo ha più volte ribadito che la sua intenzione sarebbe quella di unificare il regolamento CRT a partire dal 2013, cioè di vedere al via dei prototipi dotati però di motori di derivazione stradale. Una strada che però non pare trovare pareri positivi tra i costruttori: in particolare, la Ducati ha fatto sapere senza mezzi termini che se il futuro sarà quello, allora sarà costretta a lasciare la MotoGp. Le prossime ore, quindi, rischiano di essere fondamentali, anche perchè in ogni caso bisogna trovare una soluzione in tempi rapidi per evitare che poi i progettisti siano poi costretti a forzare i tempi di sviluppo delle moto basate sui nuovi regolamenti. Regolamenti che Ezpeleta vorrebbe vedere stesi ufficialmente almeno entro maggio. Da segnalare, infine, anche la presenza di Loris Capirossi. Per l'ex pilota imolese quella di Sepang sarà la prima uscita ufficiale nelle vesti di consulente per la sicurezza e il suo compito sarà quello di analizzare insieme ai piloti il comportamento delle nuove gomme realizzate dalla Bridgestone, che dovrebbero essere più morbide e più semplici da mandare in temperatura.
Prossimo articolo MotoGP
Alvaro Bautista mostra la sua Honda su Twitter

Previous article

Alvaro Bautista mostra la sua Honda su Twitter

Next article

Ecco la prima foto della nuova Ducati GP12!

Ecco la prima foto della nuova Ducati GP12!

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie