La MotoGp potrebbe tornare in Indonesia nel 2017

condividi
commenti
La MotoGp potrebbe tornare in Indonesia nel 2017
Di: Matteo Nugnes
21 mag 2015, 11:39

Carmelo Ezpeleta avrebbe promesso uno slot in calendario fino al 2021, ma bisogna ristrutturare Sentul

La MotoGp potrebbe tornare in Indonesia nel 2017. Ieri, infatti, c'è stato un contatto a Jakarta tra la Dorna, il governo indonesiano e la proprietà dell'autodromo di Sentul, tappa del Motomondiale fino al 1997.

Da allora, è stato tentato più volte di riportare la serie iridata in Indonesia, visto che si tratta di uno dei mercati motociclistici più importanti al mondo, ma per un motivo o per l'altro non è mai stato possibile. L'ultimo esempio è il tentativo di farvi approdare il Mondiale Superbike nel 2013.

Questa però sembra essere davvero la volta buona, perché pare che Carmelo Ezpeleta abbia promesso di garantire un posto in calendario dal 2017 al 2021, a patto che l'autodromo venga ristrutturato, venendo portato agli standard di sicurezza e di strutture richiesti oggi.

Del resto, il manager spagnolo non è mai nascosto che l'Asia e il Sud America siano due mercati chiave per il mondo delle due ruote, quindi è assolutamente normale prevedere un'espansione in queste aree. Non a caso, si parla con insistenza anche di un possibile approdo in Thailandia a breve, molto probabilmente nel 2017, quando il calendario dovrebbe essere allargato a 20 Gp.

Prossimo articolo MotoGP
A breve il debutto del nuovo sito di Andrea Dovizioso

Previous article

A breve il debutto del nuovo sito di Andrea Dovizioso

Next article

Aleix Espargaro: operazione perfettamente riuscita

Aleix Espargaro: operazione perfettamente riuscita

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie