La MotoGp passa su Sky a partire dal 2014!

La MotoGp passa su Sky a partire dal 2014!

Carmelo Ezpeleta ha ufficializzato l'accordo pochi minuti fa. Mediaset prende la SBK?

La notizia era nell'aria ormai da qualche giorno e pochi minuti fa è stata ufficializzata: a partire dal 2014 la MotoGp fa i "bagagli" e si trasferisce su Sky. La pay tv ha acquisito i diritti per tutte e tre le classi raggiungendo un accordo con la Dorna Sports che renderà le gare disponibili su tutte le tecnologie: tv in chiaro, pay tv, internet, mobile e Sky Go. Sky si appresta quindi ad arricchire in modo decisivo la narrazione di questo sport, già straordinariamente popolare in Italia, raccontandolo in Alta Definizione, offrendo ai propri abbonati la possibilità di personalizzare la propria visione e le proprie emozioni grazie all’interattività e di seguire ovunque i propri campioni in azione grazie al servizio Sky Go. In forza dell’accordo con Dorna, Sky avrà anche la responsabilità di rendere disponibile la visione in chiaro di almeno 8 appuntamenti con la MotoGP. Andrea Zappia, Amministratore Delegato di Sky Italia ha dichiarato: “Siamo felici di aver raggiunto questo accordo. Rappresenta un nuovo, decisivo segnale di grande importanza per gli abbonati, che potranno contare negli anni a venire su uno degli eventi sportivi più radicati nelle passioni degli italiani. È la conferma che Sky prosegue nella sua linea di grandi investimenti per garantire un’offerta senza paragoni, arricchendola costantemente. Ringraziamo la Dorna – ha detto ancora Zappiaper la fiducia accordataci. Si tratta di un partner che garantisce un’organizzazione al più alto livello internazionale e con cui sono sicuro potremo costruire un percorso di ulteriore valorizzazione di questo grande sport. Sin da oggi il nostro obiettivo sarà lavorare ogni giorno affinché la MotoGP e l’intero Campionato del Mondo continuino a crescere nell’immaginario collettivo degli italiani, che già hanno una grande passione per uno sport che vede nostri connazionali costantemente ai vertici”. Carmelo Ezpeleta, Dorna Sports CEO, ha commentato: “Siamo soddisfatti perché tale accordo con Sky permetterà alla MotoGp di continuare la propria crescita. Si tratta di un partner conosciuto per offrire lo sport con la miglior qualità e le migliori possibilità e che ha già dimostrato, e dimostra tuttora, la capacità di sviluppare contenuti per le nuove piattaforme. In un Paese di grande e consolidata tradizione motociclistica come l’Italia, dove il presente si chiama Valentino Rossi e dove è fondamentale lo sviluppo di nuovi piloti di cui Romano Fenati è ora il riferimento, l’inimitabile programmazione sportiva del mondo Sky darà certamente nuovo slancio al Campionato del Mondo MotoGp grazie soprattutto all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali". Per quanto riguarda Mediaset, il suo contratto in essere con la Dorna scade al termine della stagione 2013, quindi ha davanti a sé un altro anno di MotoGp, anche se non è da escludere che possa magari arrivare ad un accordo con Sky per anticipare la sua uscita. Lo stesso Ezpeleta poi ha rivelato che Italia 1 potrebbe però essere interessata ad acquisire i diritti per la SBK, il cui contratto con La7 termina invece a fine 2012.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie