La KTM vuole entrare in MotoGp nel 2017!

La KTM vuole entrare in MotoGp nel 2017!

Pierer lo ha confermato a SpeedWeek: a breve inizierà lo sviluppo di una V4 che si chiamerà RC16

La voce era nell'aria da parecchio tempo, ma ora è arrivata una sorta di conferma ufficiale: la KTM ha intenzione di entrare in MotoGp a partire dalla stagione 2017 e lo farà con una moto dotata di un V4 1000 che si chiamerà RC16. E c'è da fidarsi sulla cosa, visto che a dare la notizia è stato Stefan Pierer, ovvero il CEO della Casa austriaca.

A Speedweek ha rivelato anche che il progetto prevede di iniziare a testare il motore al banco a maggio del 2015, mentre che per i primi test in pista della moto bisognerà attendere l'autunno dello stesso anno, nel quale c'è anche la speranza di riuscire magari a disputare una gara come wild card.

L'intenzione comunque non è quella di allestire una squadra ufficiale vera e propria, quanto quella di trovare una struttura importante che voglia gestire le moto, sulle orme di quanto già visto in Moto3, dove il Team Ajo svolge di fatto il compito di factory team pur non essendo gestito direttamente dalla KTM.

Per la prima stagione è facile ipotizzare un programma con una sola moto e il sogno sarebbe quello di convincere Stefan Bradl ad entrare a far parte del progetto. Va aggiunto poi che dovrebbe anche essere realizzata una versione SBK della stessa moto, che dovrebbe avere un telaio tubolare in acciaio ed essere dotata di sospensioni WP. Questa seconda sarà messa in vendita entro la fine del 2016 ad un prezzo compreso tra i 150.000 ed i 200.000 euro.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie