La KTM ingaggia Mike Leitner per il progetto MotoGp

La KTM ingaggia Mike Leitner per il progetto MotoGp

L'ex capo tecnico di Dani Pedrosa dovrà essere l'uomo di esperienza del programma della Casa austriaca

Dopo nove stagioni accanto a Dani Pedrosa come capo tecnico, a cavallo tra la 250 e la MotoGp, Mike Leitner si appresta ad iniziare una nuova avventura. Una volta separatosi dal pilota spagnolo (che avrà al suo fianco Ramon Aurin), con cui ha conquistato due titoli nella classe di mezzo, il tecnico austriaco ha ceduto alla corte della KTM, che ha dato il via ad un progetto MotoGp con l'obiettivo di entrare a tempo pieno nel 2017.

A rivelarlo è stato lo stesso Leitner a SpeedWeek.com: "Sarà una sfida emozionante e interessante, visto che partiremo da zero. E' bello vedere una compagnia austriaca e un patron come Stefan Pierer impegnarsi in un progetto di questa portata. Non ci sono altre factory di lingua tedesca nel mondo delle corse. Mi piacciono le sfide e sono felice di farne parte".

Soddisfatto per questo ingaggio anche il responsabile dei programmi motorsport, Pit Beirer: "Leitner lavorerà a stretto contatto con Sebastian Risse, capo della sezione Onroad technical race. Mike è colui che in KTM ha più esperienza di tutti in pista e in MotoGp. Avrà il compito anche di formare un test team e siam sicuri ci aiuterà a trovare le persone giuste nel paddock".

Tra le altre cose, anche se è ancora in fase embrionale, il progetto MotoGp sta già occupando molte risorse per la Casa austriaca: "Al momento, oltre 20 tecnici sono coinvolti sul progetto RC16, le cui caratteristiche saranno: telaio a traliccio, motore V4 a valvole pneumatiche, cambio seamless e sospensioni WP. L'ex-pilota MotoGp, Alex Hofmann, sarà uno dei nostri tester".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie