La FMI premia l'Aprilia al Mugello

condividi
commenti
La FMI premia l'Aprilia al Mugello
Di:
24 mar 2019, 08:05

La Federazione Italiana ha deciso di riconoscere i grandi meriti sportivi della Casa di Noale, con i suoi 54 titoli iridati, con il presidente Copioli che ha consegnato il premio a Colaninno in occasione dell'Aprilia All Stars al Mugello.

L'Autodromo del Mugello ha ospitato ieri l'Aprilia All Stars, la festa del marchio di Noale che ha visto la partecipazione di grandi campioni e oltre diecimila appassionati della Casa veneta. Erano presenti Roberto Colaninno, Presidente e AD del Gruppo Piaggio, Giovanni Copioli, Presidente FMI, i piloti del team Aprilia MotoGP, Andrea Iannone e Bradley Smith, e nomi che hanno segnato la storia della Casa e del nostro motociclismo come Max Biaggi, Loris Capirossi, Manuel Poggiali, Alex Gramigni e Roberto Locatelli.

Nel corso della giornata, il Presidente FMI Giovanni Copioli ha premiato il Presidente e AD del Gruppo Piaggio, Roberto Colaninno, consegnando una targa con il logo federale e dichiarando: "Parlare di Aprilia vuol dire elencare numeri impressionanti relativi alle vittorie in campo internazionale. Pur essendo un marchio giovane (il suo esordio nel Mondiale è del 1985), ha conquistato infatti ben 54 titoli iridati fra Motomondiale, Superbike e fuoristrada. Un marchio legato indissolubilmente alle corse ma non solo. La storia e il DNA di Aprilia ci raccontano infatti di una storia di genialità e maestria tutte italiane, che sono diventate un punto di riferimento anche nel difficile settore della produzione dove si è sempre distinta per innovazioni tecnologiche all'avanguardia".

Leggi anche:

"Il suo impegno è stato fondamentale nella crescita di intere generazioni di piloti che sono diventati campioni del mondo portando orgoglio al nostro Paese. Rossi, Capirossi, BiaggiGramigni, Poggiali e Simoncelli sono solo i nomi più noti di autentici fuoriclasse che con Aprilia sono cresciuti e diventati vincenti. Come Presidente, e a nome di tutta la Federazione Motociclistica Italiana, ringrazio quindi con grande piacere l'Aprilia per il prezioso contributo che ha dato al motociclismo italiano, ai nostri talenti e al punto di riferimento che è diventata a livello internazionale. Sono certo che il suo cammino proseguirà con altrettante vittorie e riconoscimenti".

Numerose le iniziative, apprezzate dagli appassionati, organizzate da Aprilia nel corso della giornata. Tra queste la possibilità di vedere in pista le RS-GP 2019 che hanno esordito nel mondiale due settimane fa in Qatar; il giro d'onore di Max Biaggi in sella alla sua RS 250 con cui conquistò il Mondiale nel 1995 e la parata delle moto Aprilia sul circuito toscano.

Premiazione Aprilia, Mugello

Premiazione Aprilia, Mugello

Articolo successivo
Fotogallery: i campioni dell'Aprilia in pista al Mugello con le nuove RSV4

Articolo precedente

Fotogallery: i campioni dell'Aprilia in pista al Mugello con le nuove RSV4

Articolo successivo

Rivola e Albesiano sognano il podio: "E' l'Aprilia migliore di sempre"

Rivola e Albesiano sognano il podio: "E' l'Aprilia migliore di sempre"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie