MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
19 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
39 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
75 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
82 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
96 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
102 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
131 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

La Corte d'Appello dà ragione a Ducati: vittoria confermata e spoiler legale!

condividi
commenti
La Corte d'Appello dà ragione a Ducati: vittoria confermata e spoiler legale!
Di:
26 mar 2019, 21:03

Respinto su tutti i fronti il ricorso di Honda, Aprilia, Suzuki e KTM. Il dispositivo non è stato dichiarato illegale e non sarà bannato. La classifica del GP del Qatar è stata ufficializzata: la vittoria è di Dovizioso.

Dopo tanti giorni d'attesa, è arrivata proprio questa sera la decisione della Corte d'Appello della MotoGP riguardo l'appello fatto da Aprilia, Suzuki, Honda e KTM nei confronti della Ducati, che a Losail, sede del primo gran premio del Motomondiale 2019, ha utilizzato sulle moto di Andrea Dovizioso - vincitore della gara - Danilo Petrucci e Jack Miller un dispositivo - una sorta di spoiler agganciato al forcellone - considerato da questi team illegale perché ritenuto componente aerodinamico attivo.

La Corte d'Appello ha dichiarato ammissibile il ricorso presentato da Aprilia, Honda, Suzuki e KTM ma, allo stesso tempo ha reso ufficiale il risultato del GP del Qatar a Losail, con Andrea Dovizioso che viene confermato come vincitore del primo appuntamento del Mondiale 2019 di MotoGP.

Ma c'è di più, perché la Corte d'Appello ha anche preso la decisione più importante e, forse, quella più attesa, respingendo la richiesta di Honda, Aprilia, Suzuki e KTM di dichiarare illegale il dispositivo usato sulle Ducati numero 4, 9 e 43 nel corso della gara di Losail.

Dunque, il dispositivo potrà essere utilizzato nuovamente a partire dalla prossima gara, che si disputerà in Argentina sul tracciato di Termas de Rio Hondo. Una vittoria politica e tecnica da parte della Casa di Borgo Panigale, che incassa un'altra vittoria - questa volta fuori dalla pista - dopo quella di Dovizioso a Losail e dopo le 6 vittorie di fila ottenute in Superbike.

Dopo tale sentenza, i team che hanno fatto ricorso alla Corte d'Appello dopo il Gran Premio del Qatar potranno fare ulteriore ricorso alla Corte arbitrale dello sport di Losanna, in Svizzera, entro 5 giorni dalla sentenza appena emessa come decretato dalla norma dell'articolo 3.9 del Regolamento Sportivo FIM.

Scorrimento
Lista

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Cal Crutchlow, Team LCR Honda
1/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Marc Marquez, Repsol Honda Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Podio: Marc Marquez, Repsol Honda Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team, Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team, Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
5/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
6/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team, il vincitore della gara Andrea Dovizioso, Ducati Team, il terzo classificato Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Podio: il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team, il vincitore della gara Andrea Dovizioso, Ducati Team, il terzo classificato Cal Crutchlow, Team LCR Honda
7/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
9/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team
11/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team
14/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore Andrea Dovizioso, Ducati Team

Il vincitore Andrea Dovizioso, Ducati Team
15/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore Andrea Dovizioso, Ducati Team

Il vincitore Andrea Dovizioso, Ducati Team
16/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il vincitore Andrea Dovizioso, Ducati Team

Podio: il vincitore Andrea Dovizioso, Ducati Team
17/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
18/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
19/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
20/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
21/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
22/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
23/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
24/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
25/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
26/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
27/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
28/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
29/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
30/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
31/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Marquez: "Anche in Argentina dovremo lottare per la vittoria come in Qatar"

Articolo precedente

Marquez: "Anche in Argentina dovremo lottare per la vittoria come in Qatar"

Articolo successivo

Domenicali: "Ducati imbrogliona? Ora facciano silenzio e ci battano in pista!"

Domenicali: "Ducati imbrogliona? Ora facciano silenzio e ci battano in pista!"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Team Ducati Corse Acquista adesso
Autore Giacomo Rauli