MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
23 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
37 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
44 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
51 giorni

KTM, Pierer: "Le prestazioni di Zarco sono semplicemente inaccettabili"

condividi
commenti
KTM, Pierer: "Le prestazioni di Zarco sono semplicemente inaccettabili"
Di:

In una chiacchierata con Motorsport.com a Jerez, Stefan Pierer, CEO della KTM, ha ammesso di essere deluso dalle performance di Johann Zarco, incoraggiando il francese a superare le questioni mentali.

L'amministratore delegato della KTM è noto per essere una delle persone più dirette che si possono incontrare nel paddock della MotoGP, anche se non si fa vedere troppo.

Oltre a prendere atto ogni volta che può dei suoi successi aziendali conseguiti sia a livello commerciale - ha chiuso il 2018 con un totale di 261.500 vendite, una cifra che rappresenza un record storico - dal punto di vista sportivo, Pierer è un leader che non ha problemi a dare dei severi rimproveri ai suoi dipendenti. Neppure se questo è Johann Zarco, uno dei colpi di mercato più clamorosi oltre al passaggio di Jorge Lorenzo alla Honda.

Leggi anche:

Il fatto che il #05 fosse la prima scelta di Alberto Puig per affiancare Marc Marquez, ma che in qualche modo la KTM sia riuscita a convincere il francese ad unirsi al suo progetto invece che firmare per la Casa giapponese, che poi ha messo sotto contratto lo spagnolo.

Se il rendimento del maiorchino fino a questo momento è stato deludente, Pierer non ha usato troppi giri di parole quando gli è stato chiesto di valutare l'arrivo del francese sulle moto arancioni.

Finora il due volte campione del mondo Moto2 (2015 e 2016) è stato in grado di accumulare appena sette punti nel Mondiale, quindi figura solo in 18esima posizione, appena dietro a Miguel Oliveira, che corre con la squadra satellite (Tech 3), e 14 da Pol Espargaro, il suo compagno di box che lo ha battuto in ognuno dei quattro GP disputati finora.

"Le performance di Johann sono semplicemente inaccettabili. Ha dei problemi, ma è una questione mentale per lui. Recentemente ha rotto con il suo manager di lunga data, che lo ha portato fino a dove è ora, e la gente intorno a lui gli creerà più complicazioni di qualunque altra cosa" ha detto Pierer, che non si è fermato qui.

"A questo livello, l'ultimo passo è sempre mentale. Ma deve accettare che la nostra moto non è una Yamaha, con i suoi quattro cilindri in linea. Io, da parte mia, lo spingerò fino a quando non arriverà al livello che ci aspettiamo, questo è sicuro" ha aggiunto il grande boss dell'azienda di Mattighofen, che vede in Zarco l'unica macchia sulla progressione del marchio nel campionato, dalla Moto3 alla MotoGP.

"Direi che le nostre aspettative in MotoGP sono soddisfatte in questo terzo anno, ma il progresso maggiore è quello che si riflette nella classifica del Mondiale. Come ho detto, la delusione è Zarco, che non è all'altezza. D'altra parte, sono molto felice di Oliveira" ha detto continuato Pierer, prima di parlare anche delle difficoltà in Moto2 della KTM.

"Sono molto arrabbiato per il nostro progetto in Moto2. Intendo lo sviluppo della moto, non i piloti, perché abbiamo Brad Binder, che è il migliore della categoria. A Le Mans voglio vedere un passo avanti in termini di materiale. E la Moto3 è una categoria molto interessante, in cui emergono sempre dei giovani talentuosi" ha concluso l'austriaco.

Scorrimento
Lista

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
1/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
2/14

Foto di: Miquel Liso

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
3/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
4/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
5/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
6/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
7/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing después de la caída

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing después de la caída
8/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
9/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
10/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
11/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
12/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
13/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
14/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Motorsport Report MotoGP: Honda a due facce, Marquez da sogno e Lorenzo da incubo

Articolo precedente

Motorsport Report MotoGP: Honda a due facce, Marquez da sogno e Lorenzo da incubo

Articolo successivo

Silverstone ha prolungato il contratto con Dorna: ospiterà il GP di Gran Bretagna sino al 2021

Silverstone ha prolungato il contratto con Dorna: ospiterà il GP di Gran Bretagna sino al 2021
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Location Circuito de Jerez
Piloti Johann Zarco
Autore Oriol Puigdemont