KTM conferma l'offerta Honda a Pol Espargaro

Mike Leitner è uscito allo scoperto in un'intervista concessa a MotoGP.com, aggiungendo però che spera ancora di convincerlo a rimanere.

KTM conferma l'offerta Honda a Pol Espargaro

La notizia che ha scosso la MotoGP nelle ultime settimane è quella del possibile passaggio di Pol Espargaro alla Honda Repsol nel 2021, dove andrebbe ad affiancare Marc Marquez, prendendo il posto del fratello Alex, campione del mondo della Moto2 che quindi sarebbe bocciato ancora prima di fare una singola gara in sella alla RC213V.

Per il momento non è ancora arrivata la conferma ufficiale, anche perché pare che la KTM abbia una clausula per provare a pareggiare l'offerta arrivata al suo pilota di punta dalla HRC. Tuttavia, proprio dalla Casa austriaca è arrivata una conferma in tal senso, in un'intervista che il team manager Mike Leitner ha rilasciato a MotoGP.com.

"Posso solo confermare che questi colloqui sono in corso. Naturalmente, cercheremo di tenere Pol con noi ma sappiamo bene che c’è un’altra opzione per lui" ha detto Leitner quando gli è stato chiesto del possibile passaggio di Espargaro alla Honda.

Leggi anche:

In un certo senso, però, ha lanciato il sasso e poi ha nascosto la mano, aggiungendo che a Mattighofen preferiscono non parlare troppo di questa situazione fino a quando non sarà presa una decisione definitiva.

"Non ci sono aggiornamenti al momento e, a parte questo, quando tutto sarà deciso faremo un commento in merito. Questo succederà sicuramente nelle prossime settimane. Abbiamo bisogno di tempo per pianificare il futuro, quindi dobbiamo prendere una decisione al più presto" ha proseguito.

"Al momento dobbiamo aspettare e vedere quale sarà la decisione finale di Pol ma nel frattempo dobbiamo anche pensare al nostro futuro. Quindi, ci sono alcuni scenari sul tavolo anche per noi; possiamo solo fare un passo alla volta e cominceremo a sapere quali decisioni prendere quando le cose saranno decise".

Riguardo ai nomi dei possibili sostituti, quelli che circolano sono sempre quelli dei due ducatisti Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, entrambi ancora senza un contratto, e Leitner non ha nascosto un certo interesse per entrambi.

"Tutti i piloti impegnati in MotoGP hanno grande talento. Su Andrea (Dovizioso) non devo dire nulla, da tre anni è vice campione del mondo. Petrucci ha vinto un Gran Premio. Tutti questi top rider hanno un grande talento e si adatterebbero alla moto, questo è chiaro" ha concluso.

condividi
commenti
MotoGP, Doohan: "Rossi è in forma, perché ritirarsi?”
Articolo precedente

MotoGP, Doohan: "Rossi è in forma, perché ritirarsi?”

Articolo successivo

Pons: "A Honda non conviene voltare le spalle a Marquez"

Pons: "A Honda non conviene voltare le spalle a Marquez"
Carica i commenti