MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
18 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
44 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
58 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
72 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
86 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
100 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
107 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
121 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
128 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
142 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
170 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
177 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
191 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
205 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
226 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
248 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
254 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
268 giorni

Karel Abraham dichiarato "fit": può proseguire il weekend di Austin

condividi
commenti
Karel Abraham dichiarato "fit": può proseguire il weekend di Austin
Di:
22 apr 2017, 13:48

Il pilota della Ducati Aspar ieri si era procurato una microfattura alla caviglia destra in un contatto con il compagno Alvaro Bautista, ma oggi ha passato le visite di rito ed ottenuto l'ok a tornare in sella.

Karel Abraham, Aspar Racing Team
Karel Abraham, Aspar Racing Team
Karel Abraham, Aspar Racing Team
Il secondo qualificato Karel Abraham, Aspar Racing Team

Arrivano buone notizie dal box del Team Aspar. Karel Abraham ha infatti ottenuto il via libera per tornare in sella alla sua Ducati in seguito all'incidente di cui era stato vittima nella seconda sessione di prove libere del GP of the Americas di MotoGP.

Il pilota ceco è stato protagonista di un contatto con il compagno di squadra, nel quale ha riportato una microfrattura alla caviglia destra, venendo colpito dalla sua Desmosedici GP15.

Reduce dalla miglior qualifica della sua carriera in Argentina, nella quale ha ottenuto il secondo tempo, Abraham potrà quindi proseguire il weekend di Austin, anche se per lui sicuramente non sarà facile dover fare i conti con una caviglia dolorante.

Articolo successivo
Iannone: "Abbiamo modificato la Suzuki, ma non riesce a migliorare"

Articolo precedente

Iannone: "Abbiamo modificato la Suzuki, ma non riesce a migliorare"

Articolo successivo

Austin, Libere 3: Vinales brilla tra tante cadute, Lorenzo ancora in Q1

Austin, Libere 3: Vinales brilla tra tante cadute, Lorenzo ancora in Q1
Carica i commenti