MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Gara in
03 Ore
:
42 Minuti
:
04 Secondi

Jorge Lorenzo: "Impossibile ripetere le gare dei campionati vincenti"

condividi
commenti
Jorge Lorenzo: "Impossibile ripetere le gare dei campionati vincenti"
Di:
, Motorsport.com Switzerland
1 ott 2019, 15:38

Il pilota spagnolo in un'intervista a motogp.com ha analizzato le proprie aspettative per il futuro con la Honda dopo questo terribile 2019.

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Era tra i piloti più attesi di questo 2019, ma purtroppo per Jorge Lorenzo le cose non sono andate proprio come tutti o quasi speravano. Avversario designato di Marc Marquez per il titolo, l'ex Ducati si è subito ritrovato a lottare con una moto troppo lontana dal suo stile.

A peggiorare le cose però, proprio nel momento in cui si stava facendo cucire il mezzo su di sé, ci hanno pensato i tanti infortuni che hanno distrutto la sua stagione relegandolo ad un ruolo marginale in questa MotoGP che da sempre lo ha visto protagonista.

Leggi anche:

Sul sito ufficiale motogp.com Jorge Lorenzo ha rilasciato un'intervista in cui ha raccontato del proprio approccio con la Honda: "Quando provai la moto del 2018 mi trovai bene, mentre con quella del 2019 mi sono reso conto subito che aveva un motore tanto potente e c'era qualcosa che non andava in curva. Marquez in qualche modo riesce a gestire questa potenza extra, ma il resto dei piloti Honda no, ad esempio io e Cal soffriamo di più con questa moto".

Lo spagnolo ha poi parlato della linea che dovrà seguire in futuro il team: "La Honda deve seguire il pilota che vince, è la cosa più logica e tutti gli altri devono seguire quella direzione. Certo per me non è il massimo, ma bisogna seguire il pilota che vince".

In estate per Jorge Lorenzo si era parlato addirittura di ritiro, ma è proprio il maiorchino ora a spiegare ciò che è effettivamente accaduto: "Ho chiamato Alberto (Puig) per confermare ancora una volta il mio impegno con loro. Vuole che io migliori i miei risultati, ma allo stesso tempo mi rispetta molto e si mette nei miei panni. Questo è importante per me ed è qualcosa che apprezzo. Dobbiamo essere realisti, in questo momento è impossibile ripetere le gare dei campionati vincenti".

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Iannone: "Buriram, occasione giusta per lavorare sui punti deboli"

Articolo precedente

Iannone: "Buriram, occasione giusta per lavorare sui punti deboli"

Articolo successivo

Pol Espargaro è già a Buriram: venerdì vuole salire sulla sua KTM

Pol Espargaro è già a Buriram: venerdì vuole salire sulla sua KTM
Carica i commenti