Jorge Lorenzo farà altri esami per una presunta frattura allo scafoide

A pochi giorni dalla presentazione come pilota ufficiale Honda, Jorge Lorenzo si è presentato nel pomeriggio di sabato presso una clinica di Peschiera del Garda con un forte dolore ad una mano.

Jorge Lorenzo farà altri esami per una presunta frattura allo scafoide

Secondo il "Corriere del Veneto", lo spagnolo è arrivato dopo le tre di pomeriggio alla Clinica Pederzoli di Peschiera del Garda, vicino a Verona, manifestando un forte dolore alla mano.

Leggi anche:

Lorenzo, che è stato dimesso due ore dopo, si sottoporrà ad ulteriori esami medici nella giornata di lunedì e sarà quindi in grado di ottenere nuove informazioni sulla reale portata del problema.

Nel pomeriggio di oggi c'è stato poi un piccolo aggiornamento da parte di Carmelo Ezpeleta. Il CEO della Dorna, presente ad un evento in memoria di Marco Simoncelli, ha parlato di una presunta frattura dello scafoide ai microfoni di Sky: "Oggi abbiamo ricevuto la brutta notizia che il suo scafoide è fratturato penso. Ma non lo so, non ho ancora parlato con lui".

Ad ogni modo, questo problema non sembra avere nulla a che fare con l'operazione a cui è stato sottoposto dopo l'incidente di cui era stato vittima in Thailandia, che poi lo aveva portato a perdere tutto il resto del tour asiatico della MotoGP.

Mercoledì, il tre volte campione del mondo sarà alla presentazione del team Repsol Honda a Madrid, prima di partire alla volta della Malesia, dove proseguirà la preparazione in vista dei test.

Sarà allora, a condizioni che i medici non riscontrino complicazioni legate a questo nuovo problema alla mano, che Lorenzo tornerà in sella alla Honda per affrontare il suo primo test con la tuta della squadra ufficiale.

In questo senso, dobbiamo ricordare che anche il suo compagno Marc Marquez a sua volta si sta riprendendo dall'operazione alla spalla a cui è stato sottoposto all'inizio di dicembre, ma dovrebbe recuperare giusto in tempo per i test.

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
2/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda
Jorge Lorenzo, Repsol Honda
11/18

Foto di: Repsol Media

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
12/18

Foto di: Repsol Media

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
13/18

Foto di: Repsol Media

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
14/18

Foto di: Repsol Media

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/18

Foto di: Repsol Media

Jorge Lorenzo, Repsol Honda
Jorge Lorenzo, Repsol Honda
16/18

Foto di: Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo, Repsol Honda
Jorge Lorenzo, Repsol Honda
17/18

Foto di: Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo, Repsol Honda
Jorge Lorenzo, Repsol Honda
18/18

Foto di: Jorge Lorenzo

condividi
commenti
Ducati, Domenicali: "Lorenzo? Un investimento grosso ma riuscito. Ora guardiamo al futuro con fiducia"
Articolo precedente

Ducati, Domenicali: "Lorenzo? Un investimento grosso ma riuscito. Ora guardiamo al futuro con fiducia"

Articolo successivo

Ducati Desmosedici GP19: sulla Rossa ci aspettiamo dei generatori di vortice?

Ducati Desmosedici GP19: sulla Rossa ci aspettiamo dei generatori di vortice?
Carica i commenti