Lorenzo: "Riciclaggio ed evasione fiscale? È falso!”

Jorge Lorenzo si è difeso con un comunicato diramato oggi dalle accuse che lo vedono implicato nel riciclaggio di denaro ed evasione fiscale.

Lorenzo: "Riciclaggio ed evasione fiscale? È falso!”

Nonostante si sia ritirato dalle gare ormai da più di un anno, Jorge Lorenzo continua a far parlare di sé, anche se stavolta è nell’occhio del ciclone per questioni che riguardano il fisco. Secondo quanto riporta El Confidencial infatti, il pilota spagnolo sarebbe coinvolto in un piano di riciclaggio di denaro ed avrebbe utilizzato la rete per muovere quasi un milione di euro, impiegando un intero sistema di ingegneria fiscale che comprendeva la deviazione dei beni verso Andorra, Monaco e la Svizzera.

Il quotidiano spagnolo ritiene che proprio il nome di Jorge Lorenzo figurerebbe all’interno di una documentazione su cui sta indagando la Audiencia Nacional, in una operazione chiamata ‘Red Charisma’, che permetterebbe l’invio di denaro verso i paradisi fiscali con l’obiettivo di evadere le tasse. Non è inoltre la prima volta che il maiorchino si trova implicato in questioni fiscali, già nell’estate dello scorso anno l’Agenzia delle Entrate spagnola aveva scoperto il mancato pagamento delle tasse in Spagna tra il 2013 ed il 2016, per un ammontare di 40 milioni di euro.

 

Oggi però, Jorge Lorenzo ha diramato un comunicato in cui si dichiara estraneo alla faccenda che lo vede implicato, oltre a confermare di aver pagato tutte le tasse: “Alla luce delle informazioni pubblicate da El Confidencial (e di cui si è parlato in altri meda), voglio chiarire quanto segue. Primo: non conosco ne ho richiesto i servizi di Alejandro Perez Calzada, il presunto responsabile di tale ‘Charisma’. Vincolarmi con una rete di riciclaggio di capitali ed evasione fiscale è una notizia falsa. Anche se El Confidencial ha provveduto a rettificare la notizia, voglio avvertire che il mio avvocato querelerà qualsiasi mezzo di comunicazione che reiteri o affermi il suddetto vincolo con questa trama”.

“Secondo: Dall’anno 2013 vivo e pago le tasse in Svizzera – si legge ancora nel comunicato – le autorità di questo paese difendono la mia condizione di contribuente e sono conoscitori della composizione e localizzazione del mio patrimonio. Non c’è nulla di oscuro. Terzo: per quanto riguarda la Agenzia delle entrate spagnola, voglio chiarire che ho pagato tutte le tasse che mi sono state reclamate. Tuttavia, i miei avvocati non si considerano soddisfatti dell’interpretazione dell’Agenzia delle Entrate spagnola (che mi considera residente in Spagna) e hanno reclamato il rimborso di questi soldi”.

2002 - Derbi (125)
2002 - Derbi (125)
1/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2003 - Derbi (125)
2003 - Derbi (125)
2/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2004 - Derbi (125)
2004 - Derbi (125)
3/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2005 - Honda (250)
2005 - Honda (250)
4/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2005 - Honda (250) - Edición Miró
2005 - Honda (250) - Edición Miró
5/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2006 - Aprilia (250)
2006 - Aprilia (250)
6/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2007 - Aprilia (250)
2007 - Aprilia (250)
7/24

Foto di: Toni Börner

2008 - Yamaha (MotoGP)
2008 - Yamaha (MotoGP)
8/24

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2008 - Yamaha (MotoGP) - Lorenzo's Land
2008 - Yamaha (MotoGP) - Lorenzo's Land
9/24

Foto di: Yamaha Motor Racing

2009 - Yamaha (MotoGP)
2009 - Yamaha (MotoGP)
10/24

Foto di: Yamaha Motor Racing

2009 - Yamaha (MotoGP) - Fiat Punto EVO
2009 - Yamaha (MotoGP) - Fiat Punto EVO
11/24

Foto di: Yamaha Motor Racing

2010 - Yamaha (MotoGP)
2010 - Yamaha (MotoGP)
12/24

Foto di: Yamaha Motor Racing

2010 - Yamaha (MotoGP) - Fiat 500
2010 - Yamaha (MotoGP) - Fiat 500
13/24

Foto di: Yamaha Motor Racing

2011 - Yamaha (MotoGP)
2011 - Yamaha (MotoGP)
14/24

Foto di: Repsol Media

2011 - Yamaha (MotoGP) - 50 aniversario Yamaha
2011 - Yamaha (MotoGP) - 50 aniversario Yamaha
15/24

Foto di: Yamaha Motor Racing

2012 - Yamaha (MotoGP)
2012 - Yamaha (MotoGP)
16/24

Foto di: Yamaha MotoGP

2013 - Yamaha (MotoGP)
2013 - Yamaha (MotoGP)
17/24

Foto di: Yamaha MotoGP

2014 - Yamaha (MotoGP)
2014 - Yamaha (MotoGP)
18/24

Foto di: Yamaha MotoGP

2015 - Yamaha (MotoGP)
2015 - Yamaha (MotoGP)
19/24

Foto di: Yamaha MotoGP

2016 - Yamaha (MotoGP)
2016 - Yamaha (MotoGP)
20/24

Foto di: Yamaha MotoGP

2017 - Ducati (MotoGP)
2017 - Ducati (MotoGP)
21/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2018 - Ducati (MotoGP)
2018 - Ducati (MotoGP)
22/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2019 - Honda (MotoGP)
2019 - Honda (MotoGP)
23/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2020 - Yamaha (MotoGP)
2020 - Yamaha (MotoGP)
24/24

Foto di: MotoGP

condividi
commenti
Folger confronta le gomme MotoGP e SBK: “Meglio Pirelli”

Articolo precedente

Folger confronta le gomme MotoGP e SBK: “Meglio Pirelli”

Articolo successivo

Ecco perché l’approdo in Ducati di Bagnaia è “merito” di Rossi

Ecco perché l’approdo in Ducati di Bagnaia è “merito” di Rossi
Carica i commenti