Hopkins: "Le corse mi mancano tanto!"

L'americano pensa al ritorno nel 2014 e sogna di entrare nel programma della Suzuki

Hopkins:
Dopo aver deciso di prendersi un anno sabbatico per riprendersi dagli infortuni che hanno costellato le ultime stagioni della sua carriera, John Hopkins aveva anche pensato ad appendere definitivamente il casco al chiodo. Ora però la situazione potrebbe anche cambiare, perchè il pilota americano sembra aver ritrovato la voglia di correre. Nel mese di agosto si era parlato anche di un suo possibile impegno come wild card per la Ducati a Laguna Seca, dove avrebbe potuto prendere il posto dell'infortunato Ben Spies. Un programma saltato, che però sembra aver messo un certo "prurito" ad "Hopper": "Le corse mi mancano tanto. Tre mesi fa avrei detto che non sapevo cosa fare, ma ora voglio tornare su una moto da corsa. Mi manca davvero troppo ed ho tanta voglia di guidare" ha detto a MotorCycleNews. Visti i suoi trascorsi con la Suzuki, per la quale ha corso dal 2003 al 2007, oltre ad aver effettuato anche qualche wild card nel 2011, John non ha nascosto che gli piacerebbe entrare a far parte della squadra che l'anno prossimo preparerà il ritorno in MotoGp della Casa di Hamamatsu nel 2015. "Idealmente mi piacerebbe diventare un test rider per la Suzuki, perchè mi consentirebbe di ricominciare senza troppe pressioni. Sarebbe bello far parte di questo progetto e magari correre qualche gara come wild card. Se non ci saranno possibilità in MotoGp, allora guarderò al Mondiale Superbike e al British Superbike" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti John Hopkins
Articolo di tipo Ultime notizie