In caso di gara asciutta c'è il rischio del cambio moto obbligatorio

Se i piloti non potranno provare la nuova gomma posteriore nel warm-up, l'unica soluzione è questa in caso di gara asciutta. La Race Direction spiega quali sono tutte le possibili opzioni per il GP d'Argentina di oggi.

In caso di gara asciutta c'è il rischio del cambio moto obbligatorio
Andrea Iannone, Ducati Team
Ducati Team, meccanici a lavoro
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP

Chi pensava che l'arrivo della pioggia potesse aver reso più chiara la situazione gomme che ha tormentato la MotoGP ieri a Termas de Rio Hondo rimarrà sicuramente deluso. La Direzione Gara non vuole lasciare falle e quindi ha deciso di prendere in considerazioni tutte le possibili opzioni.

Qualora il warm-up si dovesse disputare con pista asciutta, allora i piloti dovranno montare la gomma posteriore Michelin che avrebbero dovuto provare nella sessione extra di questa mattina, che sarà poi quella che utilizzeranno in gara se ci fossero condizioni di asciutto: in questo caso si tratterebbe di un "flag to flag" di 25 giri.

Se invece la gara dovesse disputarsi in condizioni d'asciutto dopo un warm-up bagnato, i piloti potranno utilizzare le dure e le medie posteriori che hanno usato nei primi due giorni del weekend, ma la distanza di gara sarà ridotta a 20 giri e sarà obbligatorio il cambio moto a cavallo tra il nono e l'11esimo giro.

Se la gara partirà in condizioni di bagnato e la pista dovesse asciugarsi, la Race Direction può decidere di esporre la bandiera rossa e poi far ripartire una gara asciutta con la procedura di partenza dei 15 minuti. Nel caso in cui tornasse la pioggia, i piloti potrebbero poi cambiare moto normalmente.

In caso di gara completamente bagnata, la distanza rimarrà di 25 giri. Quel che è certo, è che in nessuno di questi casi sarà permesso l'utilizzo delle gomme intermedie.

condividi
commenti
Piove in Argentina: cancellata la sessione extra per le gomme
Articolo precedente

Piove in Argentina: cancellata la sessione extra per le gomme

Articolo successivo

Termas de Rio Hondo, Warm-Up: il bagnato esalta Iannone

Termas de Rio Hondo, Warm-Up: il bagnato esalta Iannone
Carica i commenti