Il papà di Sic: "Marco era puro"

Paolo Simoncelli si lascia andare: "Non avevamo capito quanto fosse speciale per la gente"

Il papà di Sic:
Insieme alla salma di Marco Simoncelli, oggi ha fatto ritorno a coriano anche Paolo, il papà di "SuperSic". Da domenica ad oggi è stato una vera roccia nel sopportare il dolore che porta una perdita inattesa come quella di suo figlio, scomparso ad appena 24 anni per un tragico incidente. Pochi minuti fa, si è soffermato però a parlare con i giornalisti di Gazzetta.it, ai quali ha rilasciato una dichiarazione piuttosto breve, ma toccante: "Sono contento che siete qua, perché il momento più duro sarà quando, giovedì sera, sarà tutto finito e resteremo da soli. Grazie a tutti, e non lo dico per pura retorica" ha detto. Successivamente ha spiegato di essere sorpreso dal grande affetto che tutto il mondo sta dimostrando nei confronti di Marco: "Dire di essere felice per come il mondo ha reagito, sarebbe come dire una str..., ma noi non avevamo capito quanto Marco fosse importante per la gente: era speciale, e le persone avevano capito che era uno onesto. Marco era puro".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli
Articolo di tipo Ultime notizie