MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
G
GP del Portogallo
16 apr
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP di Spagna
29 apr
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP di Francia
13 mag
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP d'Italia
27 mag
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP della Catalogna
03 giu
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP di Germania
17 giu
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP d'Olanda
24 giu
Prossimo evento tra
118 giorni
G
GP di Finlandia
08 lug
Prossimo evento tra
132 giorni
G
GP d'Austria
12 ago
Prossimo evento tra
167 giorni
G
GP di Gran Bretagna
26 ago
Prossimo evento tra
181 giorni
G
GP di Aragon
09 set
Prossimo evento tra
195 giorni
G
GP di San Marino
16 set
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP del Giappone
30 set
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP d'Australia
21 ott
Prossimo evento tra
237 giorni
G
GP di Malesia
28 ott
Prossimo evento tra
244 giorni
G
GP di Valencia
11 nov
Prossimo evento tra
258 giorni

Il Mugello mette le attrezzature a disposizione degli ospedali

L'Autodromo del Mugello ha messo a disposizione le sue attrezzature per l'emergenza Coronavirus.

condividi
commenti
Il Mugello mette le attrezzature a disposizione degli ospedali

Due ventilatori polmonari, due monitor per terapia intensiva, quattro monitor defibrillatori, un ecografo digitale e altri materiali di rianimazione, già presenti presso il Centro Medico dell’Autodromo del Mugello sono stati consegnati nei giorni scorsi alla sanità della Regione Toscana per meglio contrastare l’emergenza Covid-19.

Nello specifico, un respiratore automatico con relativo monitor ed ecografo, hanno avuto come destinazione l’Ospedale del Mugello a Borgo San Lorenzo per il potenziamento dei posti di terapia intensiva; la strumentazione per un secondo letto di rianimazione insieme ai quattro defibrillatori è andata, invece, al policlinico di Careggi a Firenze.

“Abbiamo segnalato immediatamente la nostra disponibilità al sindaco di Scarperia e San Piero Federico Ignesti - ha commentato l’Amministratore Delegato del circuito Paolo Poli - In un momento di difficoltà come quello attuale, gli sforzi di tutti devono concentrarsi verso l’unico obiettivo di dare una risposta immediata all’emergenza. La disponibilità delle apparecchiature di rianimazione già presenti nel centro medico dell’autodromo è un piccolo gesto a sostegno dello straordinario contributo di professionalità fornito da tutti gli operatori del sistema sanitario, che vegliano sulla nostra salute”.

"Ringrazio Paolo Poli AD 'Autodromo del Mugello – dichiara il Sindaco della Città Metropolitana di Firenze Dario Nardella - per la scelta di destinare strumentazioni del Centro sanitario del circuito al contrasto in corsia contro la diffusione del coronavirus. Siamo tutti richiamati in queste giornate a profondità e ampiezza di sguardo oltre noi stessi, senza sottovalutare quello che sta accadendo e le possibilità che abbiamo di aiutare, come sta facendo l'Autodromo. E' un esempio che spero possa alimentare ulteriormente l'unica gara possibile in questo momento, che è quella della responsabilità, della condivisione e della solidarietà".

"Un gesto significativo di attenzione e condivisione, ha commentato il sindaco di Scarperia e San Piero Federico Ignesti, del quale ho informato il Presidente della Regione Enrico Rossi che mi ha incaricato di ringraziare l'autodromo della Ferrari e il suo Ad Poli, così come analogo ringraziamento è giunto dalle due strutture ospedaliere. Mi auguri che la solidarietà continui ad essere praticata concretamente in un momento così complesso per il nostro Paese”.

Ezpeleta: "La MotoGP resisterà, nonostante il Coronavirus!"

Articolo precedente

Ezpeleta: "La MotoGP resisterà, nonostante il Coronavirus!"

Articolo successivo

Due giornate dedicate a Valentino Rossi su Sky Sport MotoGP

Due giornate dedicate a Valentino Rossi su Sky Sport MotoGP
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1 , MotoGP
Location Mugello
Autore Redazione Motorsport.com