Il Galles non molla la MotoGp: si va a Silverstone?

Il Galles non molla la MotoGp: si va a Silverstone?

In Gran Bretagna danno già per fatto l'accordo, ma potrebbe cambiare la data del 30 agosto

Non ha tardato ad arrivare la replica del Circuito del Galles al duro comunicato diffuso questa mattina da Donington Park. Quest'ultima era stata scelta proprio dai promoter gallesi come sede provvisoria del Gp di Gran Bretagna di MotoGp 2015 in attesa che il loro impianto venisse completato, ma stamattina ha rinunciato ad ospitare il Motomondiale.

Le motivazioni sono semplici: dal Galles non sono arrivati i finanziamenti promessi nelle scadenze previste e quindi non è stato possibile iniziare nei tempi giusti i lavori di ristrutturazione richiesti dalla FIM. Dunque, prima di avvicinarsi troppo alla data del 30 agosto, i dirigenti di Donington hanno preferito farsi da parte.

Nonostante tutto, il Circuito del Galles ha sua volta pubblicato un comunicato stampa per spiegare che dispone di tutti i finanziamenti necessari per promuovere ed organizzare il Gp di Gran Bretagna 2015, confermando il suo impegno per garantire che la gara si farà anche quest'anno.

A questo punto appare quasi scontato un ritorno a Silverstone, il cui contratto era scaduto al termine del 2014. Anzi, in Gran Bretagna danno già per fatto un accordo tra le due parti. Quello che resta da capire è se la data resterà quella del 30 agosto o se dovrà essere modifica, visto che in quel weekend Silverstone ha già in calendario la World Series by Renault.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie