I commissari FIM convocano Zarco e Morbidelli

I due protagonisti della carambola del Red Bull Ring ne dovranno discutere con i commissari giovedì. Convocati anche Pol Espargaro ed Oliveira per il loro incidente.

I commissari FIM convocano Zarco e Morbidelli

Meglio tardi che mai. Dopo più di due giorni di silenzio, la FIM ha finalmente deciso di provare almeno a parlare del terribile incidente di domenica al Red Bull Ring con i protagonisti coinvolti.

Il fatto che i commissari non avessero aperto neppure un'investigazione, o che almeno ne avessero discusso con i protagonisti, per un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze davvero nefaste aveva lasciato a dir poco sbigottiti.

Nella serata di oggi però la Federazione Internazionale ha diffuso un comunicato per spiegare che Johann Zarco e Franco Morbidelli dovranno incontrare i commissari giovedì, per dare la loro versione della carambola nella quale hanno rischiato tantissimo anche Maverick Vinales e Valentino Rossi.

Leggi anche:

Ma non solo, perché anche i due piloti della KTM, Pol Espargaro e Miguel Oliveira, dovranno discutere di un secondo contatto che li ha esclusi entrambi dal GP d'Austria dopo la ripartenza.

Di seguito, ecco il comunicato integrale della FIM:

"Gli Stewards della MotoGP hanno iniziato a convocare i piloti coinvolti in episodi svoltisi nel corso degli ultimi appuntamenti per comprendere meglio le circostanze di ogni situazione grazie al supporto dei video con gli episodi in questione.

Poiché non è stato possibile organizzare tutte le udienze al termine della gara della MotoGP in Austria di domenica 16 agosto, gli stewards della FIM MotoGP - Bill Cumbow, Freddie Spencer e Ralph Bohnhorst - continueranno a convocare i piloti interessati prima dell’inizio del BMW M Grand Prix of Styria.

Danilo Petrucci (Ducati Team) e Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) hanno partecipato ad un’audizione il sabato del GP d’Austria.

Leggi anche:

Johann Zarco (Esponsorama Racing), Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT), Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) e Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech 3) incontreranno gli Stewards della FIM MotoGP, giovedì 20 agosto al Red Bull Ring.

La missione della FIM è quella di sostenere i piloti e contribuire alla loro sicurezza e alla loro educazione, nonché di applicare le eventuali sanzioni previste dal Regolamento FIM.

Verrà emesso un comunicato stampa dopo le audizioni".

 
condividi
commenti
Rossi: "Zarco? In MotoGP non puoi permetterti errori così gravi"

Articolo precedente

Rossi: "Zarco? In MotoGP non puoi permetterti errori così gravi"

Articolo successivo

Taramasso: "In Stiria Michelin indirizzerà sulla media"

Taramasso: "In Stiria Michelin indirizzerà sulla media"
Carica i commenti