Gresini: una settimana senza febbre, ma il percorso è lungo

Il Gresini Racing ha diffuso un nuovo bollettino sulle condizioni del manager imolese, sempre ricoverato in terapia intensiva all'Ospedale Maggiore di Bologna a causa della positività al COVID-19.

Gresini: una settimana senza febbre, ma il percorso è lungo

Prosegue il lento, ma continuo, recupero di Fausto Gresini, sempre ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna, dopo essere risultato positivo al COVID-19 nei giorni che hanno preceduto il Natale.

Le condizioni del manager imolese, seppur lentamente stavano volgendo al meglio fino a due settimane fa, poi la febbre aveva peggiorato il suo quadro clinico. Fortunatamente, negli ultimi giorni la situazione è tornata ad avere un progressivo miglioramento, anche se il percorso da intraprendere verso il recupero totale è ancora lungo, come ha spiegato il dottor Nicola Cilloni nella nota odierna del Gresini Racing.

Leggi anche:

"Le condizioni cliniche di Fausto continuano lentamente a migliorare. Oramai da più di una settimana senza febbre, la riabilitazione fa progressi giornalieri anche se la strada da percorrere è ancora lunga", ha detto Cilloni.

"È sempre aiutato dalla macchina per respirare, ma sta lavorando anche su questo per recuperare la forza di farlo da solo. Riesce a fare videochiamate e a farsi vedere da Nadia (la moglie). I prossimi passi saranno il recupero funzionale del respiro e dell’alimentazione".

condividi
commenti
Petronas: "l'eccezione" per Rossi frutto della pandemia
Articolo precedente

Petronas: "l'eccezione" per Rossi frutto della pandemia

Articolo successivo

MotoGP: presentazione ai test in Qatar per la Suzuki

MotoGP: presentazione ai test in Qatar per la Suzuki
Carica i commenti