Gresini è cosciente, ma rimane sedato per la ventilazione

E' arrivato un nuovo aggiornamento sul grande capo del Gresini Racing, sempre ricoverato in terapia intensiva all'Ospedale Maggiore di Bologna dopo essere risultato positivo al COVID-19.

Gresini è cosciente, ma rimane sedato per la ventilazione

Fausto Gresini rimane ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell'Ospedale Maggiore di Bologna, dopo essere risultato positivo al COVID-19 pochi giorni prima di Natale e ad un successivo peggioramento delle sue condizioni, che ne hanno richiesto prima il ricovero in ospedale e poi quello in rianimazione.

Per qualche giorno al manager imolese è stato indotto anche il coma farmacologico, ma ora la situazione ha avuto un leggero miglioramento. Fausto è cosciente, ma rimane sedato per permettere la ventilazione meccanica.

Leggi anche:

Di seguito, ecco il testo integrale del comunicato stampa che è stato diffuso dal Gresini Racing questa mattina:

"Breve dichiarazione del medico del Reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna sulle condizioni di Fausto Gresini. Il Team Principal della Gresini Racing non è più in coma farmacologico. È cosciente, ma rimane sedato per tollerare la ventilazione meccanica.

Dottor Nicola Cilloni: "Le condizioni cliniche di Fausto Gresini sono ancora caratterizzate da importante insufficienza respiratoria. Gli esami eseguiti hanno rilevato che la polmonite interstiziale è ancora presente e rende necessario mantenere la ventilazione meccanica e una moderata sedazione. Questo permette di mantenere la quantità di ossigeno nel sangue sufficiente".

Seguiranno aggiornamenti".

condividi
commenti
Suzuki conferma l'addio di Brivio: andrà in F1 con Alpine

Articolo precedente

Suzuki conferma l'addio di Brivio: andrà in F1 con Alpine

Articolo successivo

Suzuki, Sahara: "La partenza di Brivio è uno shock"

Suzuki, Sahara: "La partenza di Brivio è uno shock"
Carica i commenti