Giovanni Cuzari ancora agli arresti in Svizzera

Giovanni Cuzari ancora agli arresti in Svizzera

Il giudice prima di rilasciarlo deve portare a termine l'indagine per l'accusa di corruzione e riciclaggio aggravato

C'è qualche piccolo aggiornamento sulla situazione di Giovanni Cuzari, proprietario del Forward Racing di MotoGp, che un paio di giorni fa è stato fermato in Svizzera con l'accusa di corruzione e riciclaggio aggravato.

Stando a quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, il giudice prima di rilasciarlo deve portare a termine l'indagine per entrambi i capi d'accusa, quindi si ipotizzano dei tempi che potrebbero variare tra i 10 ed i 15 giorni.

Essendo direttamente coinvolta la squadra, al centro di una possibile vicenda di sponsorizzazioni fittizie, per il momento l'attività è stata bloccata. La speranza di tutti però è che il tutto si possa risolvere in tempo utile per organizzare la trasferta ad Indianapolis, dove il Motomondiale farà tappa nel weekend del 9 agosto.

Bisogna ricordare poi che il Forward Racing non schiera solamente le due Yamaha "Open" di Stefan Bradl e Loris Baz, ma pure le due Kalex di Simone Corsi e Lorenzo Baldassarri nella classe Moto2.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie