MotoGP
G
GP d'Austria
14 ago
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di San Marino
10 set
Prossimo evento tra
31 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
39 giorni
25 set
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
74 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
88 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
95 giorni
20 nov
Canceled

Fabio Quartararo: "Vedevo la MotoGP per Rossi, oggi Marquez è il migliore"

condividi
commenti
Fabio Quartararo: "Vedevo la MotoGP per Rossi, oggi Marquez è il migliore"
Di:
, Motorsport.com Switzerland
16 dic 2019, 11:36

Il pilota francese, in una lunga intervista rilasciata a Marca, ha raccontato del rapporto con il suo idolo Valentino Rossi.

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo è tra i piloti più attesi della prossima stagione. Pur non avendo ancora ottenuto la sua prima vittoria in MotoGP, infatti, il francese nel 2019 ha dimostrato di potersela giocare alla pari con Marquez in più di un'occasione. Nel 2020, grazie ad un supporto maggiore da parte della Yamaha, sono in tanti a scommettere su di lui come l'avversario numero uno del talento di Cervera.

In una lunga intervista rilasciata al quotidiano spagnolo Marca, Fabio ha parlato del suo grande idolo: "Valentino Rossi è il mio mito perché quando avevo io 6 anni Marc non era ancora qui e Lorenzo è arrivato anche lui più avanti. Vale vinceva ed è stato il pilota che più mi ha segnato, volevo vedere le moto in TV per guardare lui quindi si, è il mio idolo".

Il rider francese ha poi proseguito: "Guidare in MotoGP o anche semplicemente in una gara di motocross con Vale e confrontare i nostri dati è fantastico. Il mio obiettivo anni fa era quello di correre con lui e l'ho raggiunto. Marquez, invece, è Dio, il diavolo e l'angelo insieme. Lui è il migliore, ma sta ancora crescendo. La consistenza raggiunta nel 2019 è stata impressionante. Noi eravamo abituati a vederlo correre spesso, ma quest'anno a parte la scivolata ad Austin è stato perfetto. Non è naturale".

Leggi anche:

Quartararo però non ha accettato l'etichetta affibbiatagli da Marc di suo avversario numero uno: "Non sono il suo grande rivale, ma uno dei suoi avversari questo si. Se continueremo a lavorare così l'anno prossimo potremo combattere. Forse non sarò un rivale per il titolo, ma combatterò con lui. Alcuni piloti sono felici di arrivare secondi dietro un 8 volte campione del mondo, ma io sull'immediato mi sento frustrato, poi dopo 2-3 ore passa".

In queste ultime settimane si è anche parlato di un interessamento della Ducati nei suoi confronti in vista del 2021, visto che l'anno prossimo il francese andrà in scadenza.

Fabio però non pensa di certo ai soldi: "Non so perché si parla solo di denaro e non so perché la Ducati abbia questa reputazione. Alla fine anche la Honda darà tanti soldi a Marquez, ce ne sono anche lì, ma io personalmente non metterò mai in primo piano gli interessi economici rispetto alla moto".

 
Rossi scherza: "F1? Se Bottas vuole correre in MotoGP..."

Articolo precedente

Rossi scherza: "F1? Se Bottas vuole correre in MotoGP..."

Articolo successivo

Miller: "Servono 2 o 3 anni per adattarsi ad una moto nuova"

Miller: "Servono 2 o 3 anni per adattarsi ad una moto nuova"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Fabio Quartararo
Autore Antonio Russo