MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Aprilia: Rivola cerca in F1 i nuovi tecnici

condividi
commenti
Aprilia: Rivola cerca in F1 i nuovi tecnici
Di:
20 ott 2019, 11:09

Il CEO di Aprilia Racing sta costruendo con il direttore tecnico, Albesiano, la squadra 2020 di MotoGP. In un'intervista alla Gazzetta dello Sport, Massimo ha ufficializzato l'arrivo dell'aerodinamico De Luca di altri due specialisti. Ma a noi risulta che altri rinforzi si muoveranno dalla Ferrari.

L’Aprilia deve uscire dal buco nero: cinque anni di MotoGP non sono serviti a fare un salto di qualità nella categoria regina del MotoMondiale. L’amministratore delegato, Massimo Rivola, è consapevole che la Casa di Noale deve uscire dal suo bozzolo per ambire a risultati più ambiziosi e in un’intervista alla Gazzetta dello Sport ha chiarito qual è il suo piano.

A Motegi non è andato il direttore tecnico, Romano Albesiano, perché impegnato nello sviluppo della nuova RS GP per il 2020. Rivola con la rosea ha ammesso che nel 2020 “… avremo un nuovo motore, nuovo telaio, aerodinamica e ovviamente l’elettronica, anche se a livello visivo la moto conserverà l’impronta Aprilia”.

Il manager di Faenza dopo una stagione a Noale è pronto a plasmare il team secondo quelli che sono i suoi voleri e ha ufficializzato che è in piena fase di espansione con l’arrivo di nuovi tecnici…

“Ha senso provare a pescare in F.1 su elettronica e motore, meno per aerodinamica e ciclistica. Quando sono entrato nel reparto corse c’erano 76 persone, l’obiettivo per fine anno è di arrivare a 82-83. Che diventeranno un centinaio con i consulenti. Qualcuno è già arrivato, come Marco De Luca dalla McLaren, veicolista specializzato in aerodinamica. Qualcun altro arriverà a breve”.

Due nomi sono già stati fatti: Paolo Biasio, elettronico in Superbike nel team Aruba che in passato ha lavorato con Melandri e prim’ancora con Biaggi; Adriano Cabras è il gommista di Jack Miller in Pramac. Si tratta di due tecnici che tornano a… casa dopo essere maturati in Ducati.

Ma l’Aprilia deve rompere una certa autarchia per crescere ed è pronta per andare a pescare degli specialisti nella Ferrari. De Luca è un aerodinamico che in McLaren ha deliberato le forme della GT3 prima di dedicarsi alle vetture di prodotto di Woking, ma l’ingegnere italiano a Maranello ha vissuto tutta l’era Schumacher dei titoli mondiali di F1 ed è rimasto nella Scuderia fino al 2011 quando è passato al GT occupandosi della 458 GTE, prima di approdare in Lamborghini e in Mercedes per seguire la vettura del DTM di HWA AG Mercedes.

Va detto che De Luca, operativo già da metà estate, aveva conosciuto e lavorato gomito a gomito con Albesiano negli anni ’90 quando i due erano parte dello staff della Fondmetal Technologies, la galleria del vento di Casumaro diretta da Jean Claude Migeot.

E, stando alle indiscrezioni, dal Cavallino dovrebbero arrivare un elettronico e un motorista che non faranno in tempo a incidere sul progetto che sta nascendo, ma saranno sicuramente delle risorse che daranno un importante contributo alla crescita del team, portando nella MotoGP concetti e idee che si sono visti in F1.

Aspettiamoci, quindi, cambiamenti importanti che porteranno l’Aprilia a meritare la fiducia del Gruppo Piaggio che dovrà allargare i cordoni della borsa per allineare il budget del Reparto Corse veneto a quello dei team che puntano a vincere delle corse nella MotoGP. Il processo è stato avviato e Rivola sembra la persona giusta per realizzare un piano ambizioso mantenendo i piedi per terra.

Scorrimento
Lista

Membri dell'Aprilia Racing Team Gresini

Membri dell'Aprilia Racing Team Gresini
1/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
2/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
3/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
4/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
5/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
6/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Romano Albesiano, direttore tecnico Aprilia Racing Team Gresini

Romano Albesiano, direttore tecnico Aprilia Racing Team Gresini
7/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Massimo Rivola, CEO Aprilia Racing

Massimo Rivola, CEO Aprilia Racing
8/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Lorenzo: "Non so se Honda possa fare una moto per Marc e una per me"

Articolo precedente

Lorenzo: "Non so se Honda possa fare una moto per Marc e una per me"

Articolo successivo

MotoGP 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP d'Australia

MotoGP 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP d'Australia
Carica i commenti