Ezpeleta: "Il rientro lampo di Vale mostra che ha ancora tanta voglia"

Carmelo Ezpeleta, CEO della Dorna, pensa che il rientro di Valentino Rossi ad Aragon dimostri quanto sia ancora grande la sua voglia di correre.

Ezpeleta: "Il rientro lampo di Vale mostra che ha ancora tanta voglia"
Terzo, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing con Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna Sports, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Il pesarese si è fratturato la gamba destra lo scorso 31 agosto, durante un allenamento di Enduro, ed è tornato in pista al GP di Aragon, appena 23 giorni dopo essere stato sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre le fratture di tibia e perone.

Ezpeleta, che ha un rapporto stretto con il "Dottore", è andato a trovarlo a casa sua a Tavullia il giovedì prima della gara di Misano e Valentino gli aveva già rivelato la sua intenzione di provare a rientrare ad Alcaniz.

"Naturlamente, è stata una sorpresa vedere Valentino ad Aragon. Quando gli ho fatto visita a Tavullia, mi aveva detto che ci saremmo visti lì, ma non sapevo se sarebbe venuto solo per vedere la gara. Il suo ritorno ad Aragon dimostra che ha ancora tanta voglia di correre" ha spiegato Ezpeleta a Motorsport.com.

"Un pilota che si rompe una gamba e dopo 20 giorni torna a guidare una 'bestia' come la MotoGP, mostra quando ama ciò che fa e cosa vuole fare" ha aggiunto lo spagnolo.

Rossi ha un contratto anche per la prossima stagione con la Yamaha e secondo Lin Jarvis dopo le prime gare del 2018 inizià la discussione del possibile rinnovo.

Ezpeleta è tuttavia consapevole di quello che potrebbe accadere se Rossi dovesse decidere di ritirarsi, perché il Motomondiale perderà la sua icona più universale. Anche se è convinto che il lavoro fatto negli ultimi anni continuerà ad attirare l'interesse delle masse.

"Non ci sono dubbi sul fatto che Valentino ha attirato tanti nuovi tifosi. Non possiamo evitare qualcosa di irrimediabile e penso che alcuni di questi smetteranno di seguire le gare quando si ritirerà. Ma altri continueranno a seguire, perché sanno che il campionato è incredibile. Inoltre, credo che Valentino rimarrà in qualche modo, quindi i suoi tifosi continueranno a vederlo" ha concluso Ezpeleta.

condividi
commenti
La Suzuki riconosce di aver sbagliato la scelta del motore da omologare

Articolo precedente

La Suzuki riconosce di aver sbagliato la scelta del motore da omologare

Articolo successivo

Intervista esclusiva a Pedrosa: "Dovizioso ci ha sorpresi tutti"

Intervista esclusiva a Pedrosa: "Dovizioso ci ha sorpresi tutti"
Carica i commenti