MotoGP
18 set
FP3 in
11 Ore
:
53 Minuti
:
52 Secondi
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
48 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
55 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
62 giorni

Espargaro: "Aprilia può imparare tanto da Dovizioso"

condividi
commenti
Espargaro: "Aprilia può imparare tanto da Dovizioso"
Di:
Co-autore: Oriol Puigdemont

Lo spagnolo di Granollers parla come se Dovizioso fosse già un pilota Aprilia, ma il forlivese non ha ancora scelto nulla sul proprio futuro.

L'annuncio della separazione a fine anno tra Andrea Dovizioso e la Ducati continua a lasciare il segno. Se la Casa di Borgo Panigale è alla ricerca del sostituto del forlivese - o meglio, sta scegliendo tra una rosa di candidati - Andrea, come lui stesso ha ammesso, non ha piani B.

Non è tutto, perché per la prossima stagione tutte le selle di un certo livello sono ormai impegnate. Unica eccezione quella dell'Aprilia. Il team di Noale sta aspettando di capire se e quando potrà riavere in sella Andrea Iannone, coinvolto in modo sfortunato in un caso di doping involontario che sta assumendo toni preoccupanti per il modo in cui è gestito.

Questo, dunque, fa di Aprilia un approdo possibile, almeno sulla carta. Andrea, in questi giorni, ha trovato uno sponsor della possibile operazione di mercato. Si tratta di Aleix Espargaro, pilota ufficiale Aprilia, il quale si è detto entusiasta della possibilità di avere Andrea come compagno di squadra, e per più motivi che ha elencato.

"L'ho detto tante volte in passato: Dovi è il mio pilota preferito in griglia. Lo è per il suo approccio alle corse, per il suo modo di lavorare, per il suo carattere tranquillo. Sono molto diverso, io ho molti più alti e bassi".

"Posso imparare molto da Dovi come pilota penso che possa fornire molte informazioni ai nostri ingegneri. E anche loro possono imparare molto da lui".

L'aspetto più curioso del debrief di Espargaro fatto questo pomeriggio, è che il catalano ha scelto termini e forma di linguaggio come se Dovizioso fosse già un pilota Aprilia. Andrea, dal canto suo, ha fatto sapere di non essere in trattativa con nessuno e di essere ancora nel limbo che lo vede senza opzioni per la prossima stagione di MotoGP.

"Sarà bello avere Dovi come compagno di squadra. Se riesco a essere al suo stesso livello o a finire davanti, mi renderà un pilota migliore".

"E' chiaro però che stiamo parlando di una possibilità. Aprilia ha l'unica moto ufficiale disponibile in griglia per il prossimo anno. Sarà più che benvenuto", ha concluso Espargaro.

Guarda il Gran Premio BMW M di Stiria live su DAZN. Attiva ora

Quartararo: "Oggi avevo un pessimo feeling"

Articolo precedente

Quartararo: "Oggi avevo un pessimo feeling"

Articolo successivo

Fotogallery MotoGP: le prime libere del GP di Stiria

Fotogallery MotoGP: le prime libere del GP di Stiria
Carica i commenti