Espargaro: "Adoro Motegi: contano le staccate, il punto di forza mio e dell'Aprilia"

condividi
commenti
Espargaro:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
16 ott 2018, 13:36

Lo spagnolo e la Casa di Noale vissero uno dei weekend migliori della stagione lo scorso anno in Giappone e sperano di ripetersi anche nel 2018. Nell'altro lato del box, Redding vuole ripartire dalle buone sensazioni trovate nella gara di Buriram.

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Scott Redding, Aprilia Racing Team Gresini
Scott Redding, Aprilia Racing Team Gresini

La pista di Motegi, in Giappone, ospiterà la prima delle tre trasferte intercontinentali consecutive della MotoGP. Saranno poi Phillip Island, in Australia, e l'asfalto malese di Sepang a concludere un "trio" affascinante ed impegnativo.

La pista nipponica si è dimostrata terreno ideale per la Aprilia RS-GP nel 2017, con Aleix Espargaro stabilmente nella top 5 in tutte le sessioni di prova e settimo sotto la bandiera a scacchi.

Scott Redding, che ha sfiorato la zona punti in Thailandia, vuole cominciare il suo weekend giapponese sull'onda delle buone sensazioni raccolte durante l'ultima gara.

"Adoro tutto del Giappone: il paese, i tifosi, il cibo e anche la pista di Motegi. Sono sempre stato competitivo su questo tracciato, è un layout dove contano molto le staccate e sia io sia la RS-GP abbiamo proprio nella frenata uno dei nostri punti forti" ha detto Aleix Espargaro.

"Voglio partire qui a Motegi con lo stesso feeling che ho avuto nella gara in Thailandia. Troveremo condizioni diverse, temperature più basse e questo dovrebbe darci una mano. Vista la scorsa gara, l'obiettivo è partire qualche posizione più avanti per essere in grado di lottare nella zona punti con meno difficoltà" ha aggiunto Scott Redding.

Articolo successivo
Marquez: "Ho il primo match ball in casa Honda e voglio vincere, ma Motegi è una pista Ducati..."

Articolo precedente

Marquez: "Ho il primo match ball in casa Honda e voglio vincere, ma Motegi è una pista Ducati..."

Articolo successivo

Dovizioso: "Il titolo è quasi impossibile, ma a Motegi voglio la rivincita contro Marquez!"

Dovizioso: "Il titolo è quasi impossibile, ma a Motegi voglio la rivincita contro Marquez!"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Giappone
Location Twin Ring Motegi
Piloti Aleix Espargaro , Scott Redding
Team Aprilia Racing Team Gresini
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Preview