Edwards: "Avrei voluto essere al funerale di Sic"

Dopo l'incidente di Sepang Colin sembra malconcio soprattutto nel morale: salterà Valencia

Edwards:
Come ampiamente prevedibile, Colin Edwards sarà costretto a saltare la gara di Valencia della MotoGp a causa delle ferite rimediata a Sepang, nell'incidente in cui purtroppo ha perso la vita Marco Simoncelli. Il pilota texano si è sottoposto ai controlli del dottor Henry Small a Houston e questi hanno evidenziato delle piccole fratture alla parte superiore dell'omero sinistro. Un infortunio che lo costringerà a sottoporsi ad un intervento chirurgico nei primi giorni della settimana prossima. Scongiurata invece la presenza di fratture ai polsi. A turbare Colin però in questo momento non sono tanto gli acciacchi fisici, quanto il non aver potuto partecipare ai funerali di "SuperSic": "Purtroppo gli infortuni e l'intervento chirurgico che dovrò fare martedi prossimo all'omero sinistro, non mi hanno permesso di andare al funerale di Simoncelli. L'ho visto in tv e avrei voluto essere lì, ma ringrazio Valentino per aver portato le mie condoglienza alla famiglia di Marco. Salterò Valencia, perché ci vorrà almeno un mese per tornare al 100%". "Texas Tornado" ha anche ringraziato tutte le persone che gli hanno dato conforto in questi giorni difficili: "Il supporto e l'amore travolgente che mi avete dimostrato, sono stati di conforto per me in questo momento difficile. Il mio abbraccio va alla famiglia Simoncelli. Marco mi mancherà davvero molto. Come mancherà sicuramente a tutta la famiglia della MotoGp".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Colin Edwards , Marco Simoncelli
Articolo di tipo Ultime notizie