Riservato ai membri

Devi essere iscritto a PRIME per vedere questo contenuto video

Iscriviti
Prime

Ecco perché Quartararo può essere l'alternativa a Marquez

Di:
Co-autore:
Marco Congiu

Fabio Quartararo può a ben ragione essere considerato l'alternativa del presente a Marc Marquez. Il francese, neo iridato MotoGP, ha conquistato il titolo a Misano dopo una stagione in cui ha dato spettacolo in lungo e in largo. Ed in vista del 2022...

Fabio Quartararo è, a mani basse, il dominatore di questa stagione di MotoGP. Primo francese a conquistare l'iride nella top class, El Diablo dal prossimo anno dovrà vedersela ad armi pari con Marc Marquez - si spera al 100% della forma fisica - e la Ducati di Pecco Bagnaia.

Per Quartararo è il primo acuto mondiale in una carriera iniziata a 15 anni, dopo aver fatto il bello ed il cattivo tempo nei campionati regionali. Il rischio di perdersi per strada c'è stato, ma la sapiente guida di Luca Boscoscuro l'ha indirizzato verso un titolo conquistato all'esordio da ufficiale in Yamaha.

condividi
commenti

Oliveira: "La chiave è avere più costanza, il resto viene da sé"

Il pilota portoghese vuole riscattare un 2021 con troppi alti e bassi, dovuti anche all'infortunio al polso che lo ha condizionato dopo la pausa estiva, e crede che la KTM abbia le armi giuste per fare un altro step importante, non avendo mostrato tutto il reale potenziale che aveva un anno fa.

Binder: "Guidotti sarà un grande capo per KTM"

Brad Binder si appresta a disputare la sua terza stagione in MotoGP e punta a migliorare come pilota, oltre a lavorare sugli aspetti tecnici della moto che possono aiutarlo a progredire. Il sudafricano è pronto ad affrontare il 2022 con una KTM rinnovata al vertice che infonde fiducia al pilota.

Fernandez: "Devo capire la MotoGP, di obiettivi parleremo in Qatar"

Il pilota spagnolo della KTM Tech3 è uno dei rookie più attesi della MotoGP 2022, ma per il momento la parola d'ordine sembra essere imparare e non fissare troppi obiettivi in termini di risultati.

Gardner: “Impressionato dalla MotoGP, voglio diventare rookie del 2022”

Remy Gardner debutta quest’anno in sella alla KTM del team Tech 3, presentata oggi. L’obiettivo è chiaro: diventare miglior esordiente dell’anno. Il compito non sarà facile, ma il campione Moto2 in carica è pronto a dare battaglia, lavorando con la RC16, di cui è rimasto impressionato dalla velocità e dalla potenza nei primi test.

Fotogallery MotoGP | KTM svela le sue quattro RC16 per il 2022

Andiamo a scoprire più vicino la nuova arma della Casa di Mattighofen, la KTM RC16 2022 che sarà portata in gara dai piloti ufficiali Miguel Oliveira e Brad Binder, ma anche dai due rookie del team Tech3, Raul Fernandez e Remy Gardner.

MotoGP | KTM cala il suo poker d'assi per il 2022

La Casa di Mattighofen ha presentato online il suo programma MotoGP, svelando le RC16 ufficiali di Miguel Oliveira e Brad Binder e quelle del team Tech3 affidate ai rookie Remy Gardner e Raul Fernandez.

MotoGP | Live streaming: KTM svela la RC16 2022

Alle ore 10 di questa mattina la Casa di Mattighofen mostrerà per la prima volta il suo prototipo per la stagione 2022 e presenterà tutti e quattro i piloti che la rappresenteranno in MotoGP, i due ufficiali ed i due rookie del team Tech3.

MotoGP | Suzuki presenta la GSX-RR 2022 il 4 febbraio

Il team Suzuki Ecstar ha ufficializzato la data di presentazione della moto affidata a Joan Mir e Alex Rins. Verranno tolti i veli alla GSX-RR 2022 il 4 febbraio alle ore 10, con un evento online.

MotoGP
26 gen 2022
MotoGP | VR46, Nieto su Aramco: "Procede, ma molto lentamente"
Articolo precedente

MotoGP | VR46, Nieto su Aramco: "Procede, ma molto lentamente"

Articolo successivo

Quartararo raccontato da Yamaha: "Non è una primadonna"

Quartararo raccontato da Yamaha: "Non è una primadonna"
Carica i commenti