Ducati: riuscirà Bagnaia dove hanno fallito Rossi e Dovizioso?
Prime
MotoGP Analisi

Ducati: riuscirà Bagnaia dove hanno fallito Rossi e Dovizioso?

Di:

Pecco Bagnaia è il settimo pilota italiano che arriva a correre con il team ufficiale Ducati in MotoGP. Quattro di questi hanno vinto delle gare, ma nessuno ha centrato il titolo. Riuscirà all'ex campione del mondo di Moto2 quell'impresa che non è riuscita neanche a due mostri sacri come Valentino Rossi ed Andrea Dovizioso?

Il rosso è da sempre un colore che infiamma la passione dei tifosi italiani nel motorsport. Il richiamo alla Ferrari è fin troppo evidente, ma dal 2003 parte di questa attenzione si è rivolta alla Ducati. Anzi, per la Rossa di Borgo Panigale c'è un fattore in più da tenere in considerazione: forte della grande tradizione dei rider italiani, ha provato praticamente sempre a centrare il bersaglio grande in MotoGP con un binomio tutto tricolore. E non è un caso, che la prima affermazione, arrivata dopo appena 6 GP, sia stata firmata da Loris Capirossi.

Nei primi 18 anni della sua avventura nella classe regina, solamente in due occasioni la Ducati non ha avuto almeno un pilota italiano nel box della squadra ufficiale, nel biennio 2009-2010, con la coppia formata da Casey Stoner e Nicky Hayden. Per ben quattro anni però ha schierato una formazione tutta "azzurra": prima nel biennio 2015-2016 con il tandem Dovizioso-Iannone e poi in quello 2019-2020 con Dovizioso e Petrucci. Tuttavia, per ora, l'unico titolo arrivato alle porte di Bologna è quello a tinte australiane conquistato da Stoner nel 2007.

condividi
commenti

SIC: ecco il trailer ed il poster del film su Marco Simoncelli

Il documentario Sky Original arriverà nelle sale cinematografiche il 28 e 29 dicembre con gli interventi di Paolo Simoncelli, Valentino Rossi e Kate Fretti. E con la partecipazione, tra gli altri, di Mattia Pasini, Carlo Pernat, Paolo Beltramo, Alvaro Bautista, il Dottor Claudio Costa, Aldo Drudi, Aligi Deganello, Sanzio "Malabrocca" Raffaelli, Giampiero Sacchi, Guido Meda.

Dall’Igna: “Quando pensi abbia raggiunto il livello, Pecco fa uno step”

Il direttore generale della Ducati Gigi Dall'Igna afferma che Francesco Bagnaia compie un altro passo in avanti ogni volta che ci si aspetta che raggiunga davvero il suo livello in MotoGP.

MotoGP
28 nov 2021

Yamaha: Dovizioso ancora lontano dal "riferimento" Quartararo

Dopo aver guidato l'ultima versione della Yamaha a Jerez, Andrea Dovizioso è rimasto impressionato da ciò che Fabio Quartararo è stato capace di fare con la M1 2021. Il forlivese al momento non è in grado di fare altrettanto bene e deve ancora cancellare gli automatismi che si era creato in Ducati per riuscirci.

MotoGP
27 nov 2021

MotoGP | I piloti con il maggior numero di cadute nel 2021

Gli spagnoli appaiono in cima alla lista dei piloti con il maggior numero di cadute nelle tre categorie del mondiale nella stagione 2021.

MotoGP
27 nov 2021

Meda: "Una gioia raccontare Valentino Rossi in MotoGP"

Abbiamo intervistato Guido Meda, volto e voce delle telecronache della MotoGP degli ultimi vent'anni, chiedendogli un parere su cos'abbia rappresentato Valentino Rossi per il motomondiale. E sono emersi tanti spunti di riflessione in una piacevole chiaccherata.

MotoGP
27 nov 2021

Marc Marquez riappare a Rufea e Alex lo aspetta ai test di Sepang

Marc Marquez ha fatto un'apparizione a sorpresa al campus per i giovani piloti che lui e suo fratello hanno organizzato per la sesta volta sulla pista di Rufea.

MotoGP
27 nov 2021

Lorenzo: “Andrò al Ranch, Valentino mi ha invitato alla 100 km!”

Jorge Lorenzo, ospite a Eicma, ha annunciato che sarà al Ranch di Valentino Rossi per la 100 km dei Campioni, evento organizzato dal nove volte campione del mondo. È la prima volta che il maiorchino riceve questo invito, che raccoglie con entusiasmo.

MotoGP
27 nov 2021

Melandri: "Se attaccavi Rossi, diventavi il personaggio cattivo"

L'ex campione del mondo della 250cc ha ricordato la sua rivalità con il "Dottore" nel documentario Ri-Vale di DAZN, sottolineando di non aver mai apprezzato il modo in cui è stata creata e come è stata successivamente gestita.

MotoGP
27 nov 2021
Marquez reindossa la tuta Honda dopo l'infortunio
Articolo precedente

Marquez reindossa la tuta Honda dopo l'infortunio

Articolo successivo

Ducati spera di poter continuare con 6 moto anche in futuro

Ducati spera di poter continuare con 6 moto anche in futuro
Carica i commenti